Dalla Dacia Arena è tutto: Buone feste a tutti i lettori di blastingnews.

L'Udinese vince l'ultima partita del 2019 contro il cagliari. Partita sul filo dell'equilibrio con due squadre molto corte e strette a centrocampo, ci pensa De Paul al minuto 39 a confezionare una perla sull'incrocio dei pali e permettere ai bianconeri di finire il primo tempo in vantaggio.

L'Udinese non trova il raddoppio e da un cross di Faragò, Joao Pedro trova il gol del momentaneo pareggio. Passano pochi secondi e Okaka in area cagliaritana prova il tiro, sulla respinta di Klavan arriva l'inesauribile Fafona che insacca. Nel recupero il Cagliari ci prova, ma dopo l'espulsione per doppia ammonizione di Pisacane, incassa la seconda sconfitta consecutiva.

Dalla sala stampa:

Dalla sala stampa il tecnico dell’Udinese Luca Gotti dopo la vittoria contro il Cagliari: “La squadra mi è piaciuta molto fino per 70 minuti, poi la paura di vincere ha fatto il suo ed abbiamo concesso occasioni che non vanno concesse in Serie A. Non si costruisce in un giorno, questa squadra ha bisogno di un po' di autostima e di avere delle risposte dal campo”.

Sulle voci di mercato non prende posizione il tecnico dei friulani, soprattutto sulle domande riguardanti De Paul e un suo probabile passaggio all’Inter. Su De Paul commenta: “Ha fatto un gran gol, molto utile nell’economia della partita”. Il Mister bianconero poi predica ancora lavoro, lavoro e lavoro per uscire dalla zona pericolosa della classifica, con unità d’intenti e a piccoli passi.

Dalla sala stampa il tecnico rossoblu Rolando Maran, analizza la sconfitta per mano dell'Udinese: "Avevo detto di usare la testa, un peccato.

Non meritavamo di perdere abbiamo avuto numericamente più occasioni dell’Udinese, paghiamo situazioni sfavorevoli. Dispiace. La squadra è stata meno precisa ma ha sempre cercato di fare la partita. Ci tenevamo molto a chiudere l’anno con un risultato positivo però i ragazzi ci hanno provato, ma non ci sono riusciti“. Si dichiara comunque soddisfatto Maran per l’inizio della stagione che il Cagliari chiuderà tra al quinto o al sesto posto, tale posizione varrebbe la qualificazione all’Europa League.

Maran critica le condizioni del campo che non hanno consentito ai suoi giocatori di potersi esprimere al meglio.

Le pagelle dell'Udinese:

Musso 6 - Sbaglia un po’ troppi rinvii ed appoggi, ma la parata sulla linea vale un 10, incolpevole sulla rete di Joao Pedro.

De Maio 6,5 - Un muro, dal centro destra difensivo non si passa, una certezza per Gotti.

Troost-Ekong 6 - Il Cagliari attacca sempre dai lati e lui che difende centralmente si trova spesso a non dover far nulla, ma quando serve c’è.

Nuytinck 6 - Anche l’olandese deve far poco, ma nelle occasioni in cui deve intervenire non sbaglia e si propone anche in fase offensiva.

Larsen 6 - La sufficienza se la merita per come ha giocato a destra, a sinistra invece soffre un po’ troppo e nel finale commette diversi errori.

Fofana 7 - Un gol e un assist lo incoronano a man of the match, in vena fin dai primi minuti e per tutta la partita.

Mandragora 6,5 - Ordinato a centrocampo nevralgico in questo match, un po’ meno nei tiri dalla distanza.

De Paul 7 - Un partita di sacrificio coronata da una perla che sblocca la partita, esce stremato, finalmente il De Paul che a Udine aspettavano da tempo (70’ - Jajalo 6 - entra nella garra e ci mette del suo provando anche qualche geometria) .

Sema 6,5 - Una freccia sulla sinistra, che non è facile da abbattere, la benzina finisce e Gotti lo leva (66’ - Ter Avest 5 - pochissimo in fascia, è poco reattivo nel gol di Joao Pedro) .

Okaka 6 - Impegno e continuità, ma qualche scelta sbagliata e troppa foga, di sicuro è parso in crescita e al servizio della squadra.

Lasagna 5,5 - Tanta corsa e tanto servizio per il capitano bianconero che lo portano a non essere lucido nelle due occasioni più limpide (79’ Pussetto 6 - Entra con tantissima voglia di correre e segnare, riesce a far espellere Pisacane, approccio positivo con il match).

Le pagelle del Cagliari:

Rafael 6 - Molto bravo a giocare palla con i piedi, del tutto incolpevole nei due gol.

Faragò 6 - Spinge veramente tanto sulla destra, ma soffre in fase difensiva, dal suo cross è nato il gol di Joao Pedro.

Pisacane 5 - Prestazione negativa per lui che rimedia pure l’espulsione per doppia ammonizione, soffre il fisico di Okaka e la velocità di Lasagna.

Klavan 5,5 - In difesa non si comporta male, ma è complice della disfatta della squadra, beccato dai tifosi friulani per un episodio in area di rigore.

Lykogiannis 5 - Male in fase difensiva, meglio in fase offensiva, ma Maran lo leva, peggior partita da quando è in rossoblu (46’ - Pellegrini 5 - doveva fare meglio del greco invece non incide, anzi commette diversi errori).

Rog 5,5 - Troppo testardo nel voler trovare la soluzione in solitaria, impreciso nei passaggi e nelle conclusioni (81’ - Ragatzu SV pochi minuti per incidere).

Cigarini 6 - Nei tre di centrocampo è quello che mette più ordine e che incide in maniera positiva.

Ionita 5,5 - Falloso, spesso in ritardo e troppo impreciso, ma per poco non trova il gol.

Nainggolan 6 - Nel primo tempo meriterebbe il gol, poi nel secondo tempo finisce nell’anonimato del centrocampo sardo.

Joao Pedro 6 - Si guadagna la sufficienza per il gol del pareggio, ma poi troppo poco, anche se lui nelle azioni più pericolose.

Simeone 5 - Del tutto ininfluente nella partita, solo un colpo di testa e pochissimo altro per lui che va in vacanza in anticipo (60’ - Cerri 5,5 - Poco freddo in fase conclusiva, ma riesce a far salire la squadra nel finale)

Risultato finale: Udinese - Cagliari 2 -1

97': Piccinini non fischia la fine, ennesima rimessa laterale, Ter Avest lancia Pussetto che viene fermato da Klavan sull linea di destra della trequarti campo, batte Mandragora e Piccinini fischia la fine.

Ammonito Klavan prima del fischio finale.

96': Ter Avest prova a lanciare Pussetto che si allunga la palla su Klavan, ma Piccinini fischia fuorigioco. Avanza Pellegrini che guadagna una rimessa laterale, il tempo stringe. Rimessa laterale per il Cagliari che viene riconquistata dall'Udinese.

95': Avanza il Cagliari con Faragò che prova il cross, questa volta sbaglia il controllo e la palla finisce oltre la traversa di molti metri.

94': Jajalo lancia in profondità Pussetto, duello con Klavan il tiro ribattuto da Klava addosso a Pussetto e rinvio dal fondo per Rafael

93': Rimessa laterale per l'Udinese, guadagna tempo Larsen, palla lunga per Pussetto, ma ci arriva Rafael, lancio lungo

92': Troost Ekong respinge e Mandragora lancia Pussetto, contrasto aereo con Pisacane, Pussetto ha la peggio e resta a terra, intanto Piccinini si avvicina a Pisacane seconda ammonizione.

Espulso Pisacane.

91': Jajalo recupera palla a centrocampo serve Okaka che non riesce a servire Fofana tutto libero allora riparte il Cagliari con Cigarini

90': Pellegrini avanza dalla destra, Jajalo spazza via. Ci saranno 6 minuti di recupero

89': Ancora Faragò dalla destra, palla rasoterra che supera anche Musso in diagonale, non ci arriva Joao Pedro ed è rinvio dal fondo per Musso. Ancora rinvio sbagliato

88': Perde palla Stryger Larsen rischiando di far fare contropiede al Cagliari, Okaka recupera palla, ma secondo Piccinini in maniera fallosa. Ammonito Okaka

87': Azioni di mischia sulla fascia destra d'attacco del Cagliari, con Faragò e Larsen a conquistare e perdere palla, che poi arriva a Cerri centralmente, il tiro!

Alto!

86': Faragò cross alto al centro per Joao Pedro che di testa non controlla e Musso esce per bloccare la palla

85': Il pareggio è durato pochissimi secondi, Okaka riceve palla in area, arriva sulla linea di porta, respinge Rafael, la palla a Fofana che insacca! Goool dell'Udinese! Ha segnato Fofana! Udinese - Cagliari 2 -1

84': Cross di Faragò dalla destra a vuoto un difensore del Cagliari, ci arriva Joao Pedro che la tocca e insacca alle spalle di Musso!

Goool del Cagliari! Ha segnato Joao Pedro! Udinese - Cagliari 1 - 1

83': Luca Pellegrini riceve palla a centrocampo, si accentra da sinistra prova il tiro...fuori! Poche idee in questo momento per il Cagliari

82': Sostituzione Cagliari: Esce Rog ed entra Ragatzu

81': Possesso palla molto rocambolesco del Cagliari che continua a guadagnare metri, Pellegrini però sbaglia il controllo e regala la rimessa laterale all'Udinese

80': Sostituzione Udinese: Esce Lasagna ed entra Pussetto

79': Ancora Cagliari con Pellegrini che serve Joao Pedro tutto libero in area piccola, il tiro...palla alle stelle!

Si dispera Joao Pedro

78': Cigarini recupera palla a centrocampo su Jajalo, palla in profondità per Cerri che prova il tiro....illusione del gol, palla di pochissimo fuori

77': Cerri recupera palla a centrocampo servendo Ionita che spreca e lancia palla tutta su De Maio

76': Troost-Ekong con un bel lancio lungo prova a servire Ter Avest sulla destra, Pellegrini in sicurezza mette in calcio d'angolo

75': Dal calcio d'angolo del Cagliari triplo contropiede, prima Mandragora prova a lanciare Lasagna, poi il Cagliari con Cerri ed infine Okaka e Fofana che non sono riusciti ad arrivare al tiro

74': Nainggolan per Pellegrini da sinistra, cross basso, Nuytinck mette la palla in calcio d'angolo

73': Klavan avanza palla al piede ma non trova compagni allora reimposta da Pisacane, l'Udinese è schiacciata nella propria metà campo e il Cagliari non trova spazi

72': Okaka e Larsen giocano su un fazzoletto di campo sulla sinistra, ma hanno la meglio rispetto ai tre centrocampisti del Cagliari riuscendo a servire Ter Avest sulla destra che vede Okaka in area, lo serve, si gira, il tiro...altissimo!

71': Sostituzione Udinese: Esce De Paul ed entra Jajalo

70': Rog ringrazia e porta palla al piede, ma rientra tutta l'Udinese, Cigarini guadagna fallo dalla trequarti di destra. Ammonito De Maio per proteste

69': Contropiede dell'Udinese con Okaka che sbagli gli appoggi, la palla resta viva in possesso dei bianconeri, ci provano prima Fofana poi Mandragora entrambi murati e la palla finisce a Rog

68': Cigariin prova a mettere ordine, serve Rog che prova invece un tiro da lontanissimo e la palla termina lemme lemme oltre la linea di fondo

67': Sostituzione Udinese: Esce Sema ed entra Ter Avest

66': Grandissimo salvataggio di Musso! Cross di Ionita da destra spizzano Cerri e Joao Pedro, la palla arriva a Rog che sulla linea non riesce a ad eseguire il tiro perchè Musso con un colpo di reni gli spazza via il pallone

65': Ionita e Nainggolan pasticciano a centrocampo rischiando il contropiede di Lasagna, ma Faragò ci mette una pezza e spazza la palla a sinistra verso Pellegrini

64': Ionita riceve palla sulla sinistra vicino alla bandierina, fallo di Mandragora. Ammonito Mandragora

63': Pasticciano Musso e i difensori dell'Udinese regalando di fatto il possesso palla al Cagliari

62': Pellegrini anticipa Lasagna sulla destra d'attacco friulana e mette la palla in fallo laterale

61': Interventi duri a centrocampo e Piccinini si decide a fischiare, fallo di Cigarini su Mandragora

60': Fofana recupera palla a centrocampo serve De Paul che prova l'imbucata per Lasagna, palla a Sema cross, di testa Larsen tutto solo sbaglia l'appoggio convinto forse di essere marcato

59': Sostituizione Cagliari: Esce Simeone ed entra Cerri

58': Attacca il cagliari con Nainggolan dalla destra, cross per Jaoao Pedro anticipato da De Maio

57': De Maio per De Paul che salta Cigarini, palla ad Okaka sulla sinistra che serve bene Lasagna, sbaglia il controllo Lasagna e anzichè provare il tiro serve Mandragora, il tiro da fuori esce, ma bella azione dell'Udinese.

56': Pellegrini lancia lungo per Simeone, scontro aereo con De Maio e fallo di Simeone. Ancora medici in campo.

55': Punizione per l'Udinese, un corner da sinistra avanzato di un paio di metri. Sul pallone De Paul, palla bassa per Nuytinck che di testa in tuffo non centra lo specchio della porta

54': Angolo battuto corto, Fofana e Rog si scontrano. Fallo di Rog vicino al calcio d'angolo. Ammonito Rog. Staff medico di entrambe le squadre in campo.

53': Sema salta tre uomini entra in area e il suo cross viene deviato in calcio d'angolo

52': Faragò sorprende Fofana sulla linea laterale e serve Nainggolan che sorpreso non riesce a controllar palla allora riparte l'Udinese

51': L'arbitro scodella la palla in favore del Cagliari e lo stadio di sponda bianconera fischia anche perchè Klavan rientra in campo correndo

50': Cure mediche in corso per Klavan a gioco fermo.

49': Sema serve Okaka che in velocità supera sia Rog che Pisacane, entra in area e tira addosso a Klavan che resta a terra dolorante, l'arbitro sul proseguo dell'azione interrompe il gioco

48': Duello tutto in velocità tra Stryger Larsen e Pellegrini con il friulano che finisce a terra, ma Pellegrini lascia giocare e riparte il Cagliari

47': Avanza da destra il cagliari con Nainggolan che prova un cross che finisce in parcheggio....

46': Sostituzione Cagliari: Esce Lykogiannis ed entra Pellegrini

Secondo tempo: Mandragora sul pallone. Piccinini fischia ed inizia il secendo tempo

L'analisi all'intervallo: Il primo tempo si è concluso con l'Udinese in vantaggio di un gol, grazie alla perla di De Paul, ma che ha visto due squadre molto corte affrontarsi in spazi ridotti. Le individualità del Cagliari hanno provato a portare in vantaggio i sardi, ma a Nainggolan prima è mancata la mira, poi la sfortuna ha visto fermarsi il pallone sul palo a Musso battuto, stessa sorte per Rog, ma nessun palo per lui, solo poca mira. L'Udinese è cresciuta nel corso del tempo fino a riuscire a trovare il gol del vantaggio e a sfiorare il raddoppio con Mandragora. Per l'Udinese bene Sema sulla sinistra e Larsen sulla destra, faticano invece Okaka e Lasagna. Per il Cagliari bene Faragò sempre attivo sulla fascia destra e Nainngolan in fase offensiva, male invece Joao Pedro e Ionita quasi assenti nella manovra sarda.

Fine primo tempo: Udinese - Cagliari 1 - 0

46': Punizione battuta con ritardo e la palla finisce tra le braccia di Rafael, sul rinvio, l'arbitro Piccinini fischia la fine del primo tempo.

45': Ci sarà un minuto di recupero

44': De Paul riceve palla sulla trequarti di destra, il cross...Lykogiannis con corpo e mano tocca la palla, sarà punizione da destra di poco fuori dall'incrocio delle linee

43': Nuytinck recupera palla su Nainggolan poi serve Lasagna che prova di punta a servire Fofana, ma Cigarini intuisce e permette al Cagliari di ripartire

42': Attacca il Cagliari con Rog che prova a fare tutto solo, poi serve Faragò, il cross, ci arriva di testa Simeone, ma controlla male la palla che finisce di molto oltre la traversa

41': Udinese ancora vicina al gol con un tiro da fuori area di Mandragora a Rafael battuto

40': Riprende il gioco con Nainngolan che perde palla e Sema prova a servre De Paul ora a sinistra, ma Pisacane recupera il possesso per gli isolani

39': Festeggiamenti prolungati per l'Udinese e soprattutto per De Paul che ci tenevano tanto a segnare.

38': Fofana entra in area da destra, serve De Paul che di piattone tira e mette la palla sul sette del palo lontano! Goool dell'Udinese! Ha segnato De Paul! Udinese - Cagliari 1 - 0

37': Sema serve Nuytinck che lancia in profondità Okaka. Fallo di Oakka in attacco su Pisacane

36': Fofana per Sema che crossa al centro, Okaka e Lasagna non ci arrivano, e Klavan spazza via di testa, sale Nuytinck, ma la palla entra in possesso del Cagliari

35': De Maio lancia lungo per Mandragora che vede Okaka, ma Lykogiannis è in anticipo e spazza via

34': Rimessa laterale da destra per l'Udinese con Larsen che prova il cross, velo di Lasagna per Okaka, ma Pisacane spazza via

33': Palla sulla destra di Stryger Larsen che crossa al centro, esce in anticipo Rafael che blocca il pallone, Okaka in ritardo gli cade addosso. Fallo.

32': Possesso palla sterile dell'Udinese che si trova costretta a chiamare in gioco Musso, ma l'azione non decolla

31': Rinvio maldestro di Rafael che serve Stryger Larsen, duello sulla fascia destra con Klavan e rimessa laterale per l'Udinese vicinissimo alla bandierina del calcio d'angolo

30': De Maio lancia lungo per Okaka e Lasagna sulla destra, Pisacane in scivolate mette la palla in fallo laterale. Okaka si appresta a battere il fallo laterale, ma Piascane lo blocca. Ammonito Pisacane

29': Rog imposta, ma in qualche modo Mandragora e De Maio riescono a recuperare palla

28': Joao Pedro sale centralmente, vicino al limite dell'area scarica a destra per Faragò che vede Nainggolan, il tiro murato da Fofana, la palla schizza in fallo laterale di destra

27': De Paul palla al piede salta Rog che da dietro lo stende proprio sulla linea di metà campo. Fallo, ma chiedono un cartellino i giocatori bianconeri.

26': Ancora Sema il cui cross passa tutti gli attaccanti e tutti i difensori, arriva a Stryger Larsen controllo della palla difficoltoso, l'arbitro fischia un tocco di mano

25': Riparte l'Udinese velocemente da sinistra, Sema vede Okaka che serve Mandragora, il tiro finisce viene ribattuto da Pisacane oltre la linea laterale

24': Sbaglia il rinvio Musso scivolando con Nainggolan se ne approfitta e prova il tiro in diagonale, come il precedente, il tiro...PALO!!!

23': Rog si inventa slalomista e tutto solo salta tre difensori dell'Udinese, arriva al limite dell'area, prova il tiro....fuori di pochissimo!

22': Serie di possessi palla persi a centrocampo tra le due squadre che complice un terreno troppo scivoloso commettono errori

21': De Maio per spazzare via a metà campo serve involontariamente Joao Pedro che cambia gioco da sinistra a destra per Faragò, l'azione però si spegne

20': Nainggolan riceve palla sulla trequarti di destra, supera due difensori che si scontrano tra loro e prova il tiro in diagonale....la palla esce di pochissimo dal secondo palo

19': La respinta di Nuytinck finisce sui piedi di Fofana che corre palla al piede e che vede Lasagna tutto solo con Klavan, palla lunga, ci arriva Lasagna, il tiro....troppo alto!!!!

18': Joao Pedro in versione regista prova ad impostare, serve Nainggolan che vede Faragò tutto libero sulla destra, il cross...respinge Nuytinck

17': Larsen si sbarazza di Pisacane, cross al centro, ma respinge Rog, palla ancora a Larsen che prova a servire Lasagna in profondità, ma è colto in fuorigioco

16': De Paul non trova il tempo per il cross allora prova a scendere sulla destra contro Lykogiannis guadagnando però solo un fallo laterale

15': Ci prova Lasagna che salta Faragò, prova a servire Sema, ma Faragò mette palla in fallo laterale

14': Doppio disimpegno difficile per Rafael che dimostra di avere un buon controllo della palla nonostante il pressing di Okaka

13': Sema con l'aiuto di Fofana recuperano palla a centrocampo su un lancio di Rog e provano a lanciarsi, Fofana da sinistra vede Mandragora tutto libero in area... il tiro... murato da Pisacane

12': Musso di piede serve direttamente Stryger Larsen, cross per Okaka che in area vede il taglio di Lasagna, ma non si capiscono i due e riparte il Cagliari con Klavan.

11': De Paul costretto ad uscire per ricevere le cure mediche, vedremo se potrà tornare in campo. Punizione inefficace dell'Udinese che è costretta ad arretrare fino a Musso. Nel frattempo rientra De Paul

10': De Paul riceve palla sulla trequarti, interviene in ritardo Rog che commette fallo. Punizione per l'Udinese. Resta a terra dolorante De Paul.

9': Larsen cambia gioco per Sema che guadagna il fondo e arriva vicino alla linea, il cross.... nessun compagno di squadra ci arriva

8': De Maio lancia in profondità Okaka che contrastato da Klavan guadagna una rimessa laterale dalla trequarti di destra

7': Incompresione tra Lasagna e Mandragora che non controllano il pallone recuperato allora da Cigarini che viene steso da Mandragora

6': Avanza il Cagliari da destra con un cross di Ionita per nessun compagno di squadra, allora Stryger Larsen guida la manovra offensiva bianconera

5': Calcio d'angolo per l'Udinese, parte Mandragora per Troost-Ekong che di testa sfiora la porta

4': Parte Lykogiannis col sinistro....palla alta. rinvio di Musso, riceve palla Okaka a metà campo, fallo di Klavan

3': Joao Pedro riceve palla spalle alla porta di qualche metro fuori dall'area dell'Udinese, Mandragora in scivolata lo ferma: punizione per il Cagliari

2': Guida il contropiede rolando Mandragora che prova a servire de Paul anticipato da Rog

1': Faragò duetta con Naingolan tra le linee, ma non si trovano spazi e Mandragora porta via palla al Ninja

Fischio d'inizio: Simeone sul pallone, Piccinini fischia e il Cagliari inizia la partita attaccando da destra verso sinistra

Ore 14.58: Squadre schierate per le cerimonie di rito, i capitani Lasagna e Naingolan assieme all’arbitro Piccinini si fermano a centrocampo per i sorteggi. Udinese con la divisa da casa bianconera, pantaloncini neri e calzettoni bianchi, i giocatori del Cagliari invece indossano una inedita divisa tutta color verde militare.

Ore 14.55: In una buona cornice di pubblico, con un clima umido misto pioggia e circa 12° si apprestano a fare il loro ingresso in campo i giocatori di Udinese e Cagliari. Sfida valida per la 17ma giornata di Serie A. Arbitro Piccinini di Forlì.

Ore 14.48: Il campo è sgombro, si sono conclusi gli esercizi di riscaldamento muscolare e le squadre sono negli spogliatoi per prepararsi ad entrare in campo. Manca pochissimo ed inizierà Udinese - Cagliari!

Le formazioni ufficiali:

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck; Larsen, Fofana, Mandragora, de Paul, Sema; Okaka, Lasagna.

In panchina: Nicolas, Perisan, Sierralta, Becao, Walace, Opoku, Jajalo, Barak, Nestorovski, Pussetto, Teodorczyk. Allenatore: Gotti.

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Faragò, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Rog, Cigarini, Ionita; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

In panchina: Aresti, Ciocci, Mattiello, Pellegrini, Pinna, Walukiewicz, Deiola, Oliva, cerri, Ragatzu. Allenatore: Maran.

La stagione dell'Udinese al momento non ha regalato grandi soddisfazioni ai propri tifosi. La classifica parla chiara 15 punti ottenuti con la zona retrocessione a solo due punti. Una vittoria potrebbe fare da volano all'entusiasmo e alla classifica per affrontare il 2020 con più serenità. Gli uomini di Gotti ci proveranno, assente solo Samir. La vittoria manca da troppe giornate, ma il pareggio interno con il Napoli ha mostrato una squadra quadrata che nella sfida contro il Cagliari dovrà dimostrare se è in grado di poter risalire la classifica in attesa del calciomercato. Umore alle stelle in casa del Cagliari stabile in zona coppe da un po' di giornate, ma reduce dalla rocambolesca sconfitta contro la Lazio maturata nel recupero del secondo tempo. Il Cagliari s'è dimostrata squadra ordinata, organizzata e letale nelle ripartenze. Per far continuare a sognare il popolo sardo, una vittoria ad Udine sarebbe la ciliegina di una 'magnifica torta' composta da 18 giornate di campionato. Per Maran assenti gli squalificati Nandez ed Olsen oltre agli infortunati Castro e Ceppitelli oltre ai lungo degenti Birsa, Pavoletti e Cragno. Fischio d'inizio alle ore 15 del 21 Dicembre alla Dacia Arena. Dirigerà l'incontro il signor Marco Piccinini di Forlì.

L'ultima convocazione del 2019 per Mister Gotti dell'Udinese:

Portieri: 1 Musso, 88 Nicolas, 27 Perisan

Difensori: 2 Sierralta, 4 Opoku, 5 Ekong, 17 Nuytinck, 18 Ter Avest, 19 Stryger Larsen, 50 Becao, 87 De Maio

Centrocampisti: 6 Fofana, 8 Jajalo, 10 De Paul, 11 Walace, 12 Sema, 38 Mandragora, 72 Barak

Attaccanti: 7 Okaka, 15 Lasagna, 23 Pussetto, 30 Nestorovski, 91 Teodorczyk

I convocati di Mister Maran per la trasferta di Udine:

Portieri: Rafael, Aresti, Ciocci.

Difensori: Pinna, Mattiello, Klavan, Pisacane, Lykogiannis, Faragò, Pellegrini, Walukiewicz.

Centrocampisti: Nainggolan, Rog, Cigarini, Oliva, Ionita, Deiola.

Attaccanti: Simeone, Joao Pedro, Ragatzu, Cerri.

Pronostici e dove vedere la partita:

La partita Udinese - Cagliari del 21 Dicembre alle ore 15.00 sarà visibile su Sky Sport Serie A, canale 202 per gli abbonati di Sky, ma anche tramite app su SkyGo e nei pacchetti di abbonamento su NowTV. La telecronaca sarà affidata a Geri De Rosa coadiuvato dal commento tecnico di Luca Pellegrini.

In alternativa è possibile seguire il match in diretta testuale qui su Blasting News a partire dalle ore 14:00 con il prepartita dalla Dacia Arena (dichiarazioni pre-gara, formazioni ufficiali e curiosità).

Nonostante la classifica l'Udinese parte favorita secondo i bookmakers. Ecco le quote:

  • Vittoria Udinese: 2,50
  • Pareggio: 3,30
  • Vittoria Cagliari: 2,85

Le case di scommesse non pronosticano tanti gol e una giocata consigliata è l'Under 2,5 quotato a 1,87 oppure una doppia chanches X2 quotata 1,87. Il risultato esatto con la quota più bassa è l'1-1 dato a 6,50. Il primo marcatore favorito è Stefano Okaka con una quota di 5,75 seguito da Simeone e Joao Pedro entrambi a 6.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!