Allo stadio Meazza di Milano, martedì 14 gennaio alle 20:45, si giocano gli ottavi di finale di Coppa Italia in gara unica tra Inter e Cagliari. Due squadre che stanno attraversando un periodo fra loro diverso nelle ultime settimane.

I nerazzurri sono in piena lotta per la testa della classifica con la Juventus. Gli ospiti, invece, dopo una buona prima parte di stagione sembrano essere crollati visto che vengono da ben quattro sconfitte consecutive in Serie A, che gli hanno fatto perdere contatto con i vertici della classifica.

In campionato le due squadre si sono affrontate nella seconda giornata di andata, con la vittoria della squadra di Conte per 2-1 alla Sardegna Arena, con gol di Lukaku e Lautaro Martinez.

Le ultime su Inter e Cagliari

L'Inter arriva a questa sfida con la voglia di mettere da parte l'amarezza per il pari interno ottenuto nell'ultima partita di campionato contro l'Atalanta. Un pareggio che, però, non mette in ombra il sontuoso girone di andata giocato dai nerazzurri, che hanno chiuso a quarantasei punti, in piena lotta per il primato con la Juventus.

Il club meneghino sta lavorando anche sul mercato per cercare di regalare al proprio tecnico, Antonio Conte, i rinforzi richiesti. I nomi caldi sono sempre quelli di Arturo Vidal, Eriksen, Young e Giroud, con almeno tre di questi che potrebbero arrivare a Milano entro fine gennaio.

Cagliari che sembra crollato nelle ultime settimane. I rossoblu sembravano essere la grande rivelazione di questo campionato, essendo stati in piena lotta per i vertici della classifica e per la zona Champions.

Nelle ultime quattro partite sono arrivate ben quattro sconfitte consecutive, l'ultima in casa contro il Milan per 2-0, con gol di Leao e Ibrahimovic. Ora i sardi sono fermi a 29 punti, ma devono guardarsi le spalle per difendere un piazzamento europeo, che sarebbe comunque storico nell'anno del centenario. Nel turno precedente la squadra di Rolando Maran ha eliminato la Sampdoria, battendola 2-1.

Probabili formazioni Inter-Cagliari

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, cambierà sicuramente qualcosa rispetto a quanto visto contro l'Atalanta. Potrebbe rivedersi in campo Alexis Sanchez, dopo l'infortunio subito a inizio ottobre. Il cileno è in ballottaggio con Politano per una maglia da titolare, al fianco probabilmente di Lautaro Martinez, che sarebbe in vantaggio su Lukaku. In mezzo al campo chance per Borja Valero dal primo minuto, con Sensi che partirà dalla panchina. In difesa si rivedrà Skriniar, squalificato contro l'Atalanta.

Il tecnico del Cagliari, Rolando Maran, dovrebbe scendere in campo sempre con il 4-3-1-2.

In attacco potrebbe esserci Cerri dal primo minuto, con Simeone in panchina. In mezzo al campo ballottaggio tra il grande ex, Nainggolan, e Castro sulla trequarti, mentre in cabina di regia potrebbe esserci Oliva, con Nandez e Ionita ai suoi lati.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Lazaro (Candreva), Barella, Borja Valero, Gagliardini, Biraghi; Sanchez (Politano), Lautaro Martinez (Lukaku).

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Lykogiannis, Klavan, Walukiewicz, Pellegrini; Ionita, Oliva, Nandez; Castro; Cerri, Joao Pedro.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!