Stasera Venerdì 24 gennaio, alle ore 20:45, è previsto il fischio di inizio di Brescia-Milan, match valevole per la 21 esima giornata di Serie A. Un match fondamentale per ambedue le squadre: i padroni di casa non vincono dal 14 dicembre [VIDEO] e sono in penultima posizione a quota 15 punti; il Milan di Pioli, invece, viene da due vittorie consecutive (contro Cagliari e Udinese) che hanno permesso ai 'Diavoli' di tornare in corsa per un posto in Europa League.

Brescia-Milan, la formazione degli ospiti

Partita fondamentale per la salvezza per quanto riguarda il Brescia di Corini; in questo momento le Rondinelle sarebbe in Serie B a causa della diciannovesima posizione in classifica; tuttavia in caso di vittoria oggi si porterebbe (momentaneamente) in 17a posizione, scavalcando SPAL e Lecce. L'assenza pesante sarà quella di Mario Balotelli, espulso nel corso del match contro il Cagliari dell'ultimo turno e squalificato per due giornate. Il modulo scelto da Corini sarà il 4-3-1-2, con Joronen in porta e la difesa a quattro composta da Sabelli e Mateju sugli esterni e Cistana-Chancellor come coppia centrale.

Nei tre di centrocampo sono chiamati ad agire Romulo e Bisoli come mezzali (per quest'ultimo un ritorno dopo aver saltato per squalifica il match contro i sardi) e Tonali come regista. Ballottaggio per quanto riguarda la posizione di trequartista: in questo ruolo agiranno o Spalek o Bjarnason. Davanti la coppia offensiva composta da Torregrossa e Donnarumma.

Probabile formazioni Brescia (4-3-1-2): Joronen, Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju, Romulo, Tonali, Bisoli, Spalek, Bjarnason, Torregrossa, Donnarumma.

Brescia-Milan, gli ospiti con Suso e Piatek ancora in panchina

Brescia-Milan sarà una partita fondamentale anche in casa Milan; i rossoneri, infatti, sono ottavi in classifica a quota 28 punti: in caso di vittoria andrebbero momentaneamente al sesto posto, superando il Cagliari e il Parma e andando in piena zona Europa League. Pochissimi i dubbi per il mister Pioli, a partire dal modulo: confermato il 4-4-2, con Donnarumma in porta.

La difesa a quattro sarà composta da Conti a destra, Theo Hernandez a sinistra e la coppia centrale composta da Romagnoli e uno tra Musacchio e Kjaer. Sugli esterni di centrocampo agiranno invece Castillejo a destra e Calhanoglu a sinistra, mentre i centrali saranno Bennacer e Kessie. La coppia offensiva sarà composta da Leao e da Zlatan Ibrahimovic. Ancora fuori Suso e Piatek: il loro futuro pare sempre più lontano da Milano.

Probabile formazione Milan (4-4-2): Donnarumma, Conti, Romagnoli, Musacchio, Kjaer, Theo Hernandez, Castillejo, Bennacer, Kessie, Calhanoglu, Leao, Ibrahimovic.

La partita sarà visibile in esclusiva su Sky.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!