Il weekend di Serie A è stato sicuramente sorprendente dal punto di vista dei risultati. A 'cadere' al 'Bentegodi' è stata la Juventus contro l'Hellas Verona di Ivan Juric. Il tecnico croato ha spesso creato problemi ai bianconeri negli ultimi anni (è successo anche ad Allegri quando Juric era alla guida del Genoa) e si è ripetuto sabato 8 febbraio, portando a casa la vittoria per 2 a 1. La Juventus era passata in vantaggio grazie ad una splendida azione di Cristiano Ronaldo, ma l'Hellas l'ha ribaltata dapprima con Borini e poi con Pazzini su rigore.

Proprio sul match del 'Bentegodi' si è soffermato il noto conduttore di Mediaset Paolo Bonolis, che intervistato da Sky Sport prima del derby di Milano (vinto dall'Inter per 4 a 2), ha espresso grande soddisfazione per la sconfitta della Juventus. Ha infatti dichiarato "l'Hellas Verona contro la Juventus ha fatto una signora partita, i bianconeri meno, bene, perfetto". Un'occasione fra l'altro sfruttata dall'Inter, che nel posticipo di domenica 9 febbraio ha ribaltato il 2 a 0 del primo tempo da parte del Milan vincendo il derby per 4 a 2.

Bonolis sull'Inter: 'Conte ha la capacità di tirare fuori dai ragazzi tutta l'anima'

Paolo Bonolis, a Sky Sport, non ha nascosto tutta la soddisfazione per la sconfitta della Juventus contro l'Hellas Verona. Si è poi soffermato sull'Inter di Antonio Conte, dichiarando: "Conte ha la capacità di tirare fuori dai ragazzi che allena tutta l’anima e tutta la possibilità quasi guerrafondaia in campo. Quella che è una qualità tecnica viene aumentata da questa volontà di impresa".

In merito invece al tecnico della Juventus Maurizio Sarri ha invece dichiarato che è un allenatore diverso rispetto a Conte, in quanto ha bisogno di una squadra specifica per far esaltare il suo calcio offensivo. Probabilmente alla Juventus non ha i giocatori giusti per poter far rendere al meglio la squadra bianconera.

Bonolis e la Juventus

Soprattutto nell'ultima settimana, Paolo Bonolis ha spesso ironizzato sulla Juventus in merito ai presunti favori arbitrali che la squadra bianconera riceverebbe nel momento del 'bisogno'.

Proprio in merito alle polemiche mosse dal presidente della Fiorentina Rocco Commisso nel post partita contro la Juventus (in riferimento al secondo rigore fischiato ai bianconeri), Bonolis ha sostenuto il massimo dirigente toscano sottolineando che i tifosi interisti sono abituati a questi favori pro Juve e quindi ha capito lo sfogo del presidente. Ha poi aggiunto che la Juventus ha una rosa talmente forte che non ha bisogno di presunti aiuti arbitrali. Inoltre non sono mancate alcune sue battute durante la trasmissione televisiva 'Avanti un altro' quando, in riferimento alla caduta di una signora nello studio di Mediaset, Bonolis ha esclamato con ironia "rigore per la Juve".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!