L'Inter sarà sicuramente una delle protagoniste della prossima sessione di Calciomercato. Nonostante la buona stagione disputata fino ad ora, il tecnico nerazzurro, Antonio Conte è famoso per volere sempre di più e per questo il prossimo anno si cercherà di fare il salto di qualità anche a livello europeo, cercando di andare oltre alla fase a gironi di Champions League, in cui sono stati eliminati in questi ultimi due anni. Uno dei reparti a cui verranno apportate modifiche potrebbe essere appunto il centrocampo, visto il possibile addio di Borja Valero e almeno uno tra Matìas Vecino e Roberto Gagliardini.

Uno dei nomi finiti sul taccuino di Ausilio e Marotta sarebbe quello di Corentin Tolisso.

L'Inter starebbe pensando a Tolisso

Uno degli obiettivi dell'Inter per la prossima sessione di calciomercato potrebbe rispondere al nome di Corentin Tolisso. Il centrocampista francese non sta trovando moltissimo spazio tra le fila del Bayern Monaco, anche a causa della folta concorrenza. Proprio per questo il giocatore potrebbe chiedere la cessione per giocare con maggiore continuità e non rischiare di perdere il posto in Nazionale, anche in vista degli Europei, che sono stati rinviati all'estate 2021.

In questa stagione il classe 1994 ha totalizzato solamente tredici presenze nel campionato tedesco, mettendo a segno una rete e collezionando due assist.

Tolisso risponderebbe a pieno all'identikit tracciato dal tecnico nerazzurro, Antonio Conte, per rinforzare il centrocampo. Il centrocampista francese, infatti, abbina qualità tecniche e grande carattere, con un profilo molto simile a quello di Arturo Vidal, altro nome accostato al club meneghino sia a gennaio che per la prossima estate.

Il Bayern Monaco, inoltre, sembrerebbe pronto a discutere della cessione dell'ex Lione visto che in quel reparto è già ben coperto.

La possibile trattativa con il Bayern Monaco

Il contratto in scadenza a giugno 2022 potrebbe anche facilitare la trattativa tra Inter e Bayern Monaco per il trasferimento di Corentin Tolisso. Il centrocampista francese ha comunque una valutazione importante essendosi laureato campione del mondo nell'estate del 2018 con la propria Nazionale.

Inoltre, per strapparlo al Lione i bavaresi hanno fatto un investimento importante nell'estate del 2017, intorno ai quaranta milioni di euro.

La valutazione è molto simile, tra i trentacinque e i quaranta milioni, ma l'esborso economico potrebbe essere abbassato notevolmente da Ivan Perisic. L'esterno croato è in prestito al Bayern con diritto di riscatto fissato a venti milioni di euro e i nerazzurri, dunque, potrebbero dover versare nelle casse dei bavaresi venti milioni per arrivare a Tolisso.

Segui la nostra pagina Facebook!