Martedì 17 marzo 2020 alle ore 21:00 si giocherà Juventus-Lione, match valido per il ritorno degli ottavi di finale Champions League. Nella gara di andata i francesi hanno avuto la meglio sui bianconeri imponendosi per 1-0, grazie alla rete di Tousart al minuto 31, in una delle partite meno entusiasmanti di questa stagione per la banda di Sarri. Stando alle ultime indiscrezioni il match dovrebbe essere giocato a porte chiuse allo Juventus Stadium, in vista dell'emergenza sanitaria in Italia, malgrado i bianconeri abbiano fatto un sondaggio con la Malta Football Association che ha, prontamente, rigettato la richiesta comunicando che bisogna rispettare le direttive sulla salute delle autorità maltesi.

Juventus, il tridente per ribaltare il risultato

Mister Sarri, dopo la convincente vittoria per 2-0 nel big match con l'Inter in Serie A, è chiamato a ribaltare il risultato dell'andata (1-0 casalingo dei francesi). Per riuscirci è probabile che si affidi allo spregiudicato 4-3-3 con Szczesny tra i pali, che sarà schermato dal quartetto arretrato composto presumibilmente da Danilo ed Alex Sandro come terzini mentre Bonucci e De Ligt dovrebbero essere i difensori centrali titolari. Cerniera di centrocampo che vedrà probabilmente il ritorno di Pjanic dal primo minuto, affiancato da Ramsey e Bentancur, entrambi reduci da ottime prestazioni in campionato.

Tridente d'attacco che, almeno inizialmente, sarà affidato a Douglas Costa, Dybala e Cristiano Ronaldo, con Higuain pronto a subentrare a gara in corso.

Lione, 3-5-2 con Ekambi-Dembélé in attacco

Rudi Garcia sa di affrontare questo delicato ed importante match di ritorno con un leggero vantaggio guadagnato all'andata, sebbene la compagine bianconera sia nettamente superiore sulla carta. Il tecnico francese, per tentare l'approdo ai quarti della massima competizione europea, potrebbe optare per il suo fedele 3-5-2 con Lopes in porta.

Terzetto difensivo composto presumibilmente da Denayer, Marcelo (diffidato) e Marçal. Gli interpreti in mezzo al campo dovrebbero essere Dubois, Tousart, Guimarães, Aouar e Cornet che agiranno a supporto del tandem offensivo formato, con ogni probabilità, da Ekambi e Dembélé. Non saranno del match Depay e Reine-Adélaïde, entrambi infortunati al ginocchio.

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Juventus-Lione:

Juventus (4-3-3): Szczesny, Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro, Bentancur, Pjanic, Ramsey, Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

All. Sarri.

Lione (3-5-2): Lopes, Denayer, Marcelo, Marçal, Dubois, Tousart, Guimarães, Aouar, Cornet, Ekambi, Dembélé. All. Garcia.

Segui la nostra pagina Facebook!