L'Inter starebbe già lavorando con grande anticipo per cercare di rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. I nerazzurri vogliono approfittare della sosta forzata a cui è soggetto il mondo del calcio per cercare di anticipare la concorrenza su alcuni obiettivi già prefissati. Una delle priorità sarà quella di completare la rivoluzione a centrocampo iniziata la scorsa estate con gli arrivi di Stefano Sensi e Nicolò Barella e continuata a gennaio con l'acquisto di Christian Eriksen dal Tottenham. Il club meneghino sarebbe alla ricerca di un elemento in grado di abbinare qualità e quantità, anche dal punto di vista fisico.

L'Inter pensa a Pogba

Proprio per questo motivo uno degli obiettivi dell'Inter per la prossima sessione di Calciomercato sarebbe Paul Pogba. Il centrocampista francese piace molto a Marotta e Antonio Conte, che lo hanno lanciato nel grande calcio con la maglia della Juventus. Inoltre, il giocatore non sembra rientrare nei piani del Manchester United, che avrebbe aperto anche le porte alla cessione. I Red Devils, infatti, non vogliono correre il rischio di ritrovarsi il giocatore in scadenza di contratto e perderlo a parametro zero visto che il suo contratto scade a giugno 2021.

I nerazzurri avrebbero pensato a lui per completare il reparto con quella pedina che faccia fare il definitivo salto di qualità e in grado di abbinare qualità ed esperienza internazionale.

Da battere ci sarà la concorrenza di altri club importanti come Juventus e Real Madrid. Il club meneghino, però, potrebbe fare leva sugli ottimi rapporti che intercorrono proprio con il Manchester United, che ad agosto ha ceduto Romelu Lukaku e Alexis Sanchez e a gennaio Ashley Young. L'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, avrebbe cominciato a parlarne con il suo agente, Mino Raiola, che starebbe riprendendo a lavorare con l'Inter come testimonia anche la trattativa in corso per Armando Izzo del Torino.

La richiesta del Manchester United

Nonostante il contratto in scadenza a giugno del 2021, la valutazione di Paul Pogba resta molto importante. Il Manchester United è disposto a discutere della sua cessione visto anche lo scarso apporto dato in questa stagione dove, a causa di diversi problemi fisici, ha totalizzato solo sette presenze in Premier League.

I Red Devils valutano il centrocampista francese intorno agli ottanta milioni di euro, una cifra che potrebbe essere abbassata anche dall'inserimento di una contropartita tecnica nell'affare. Un'idea potrebbe essere Matìas Vecino, che con l'arrivo dell'ex Juventus vedrebbe i propri spazi restringersi ulteriormente. Diverso, invece, il discorso relativo all'ingaggio, che potrebbe essere favorito anche dal decreto Crescita, che favorisce l'arrivo in Italia dei lavoratori che sono stati all'estero almeno negli ultimi tre anni. L'Inter ne ha approfittato già con gli ingaggi di Lukaku, Conte e Eriksen.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!