L'Inter sta studiando come rinforzarsi al meglio in vista della prossima stagione. I nerazzurri vogliono essere ulteriormente competitivi sia in Italia che in Europa, dove l'obiettivo il prossimo anno sarà quello di passare almeno la fase a gironi di Champions League. Il club vorrebbe assecondare le richieste del proprio tecnico, Antonio Conte, che in quest'annata ha avuto modo di studiare la rosa a sua disposizione, individuando gli elementi su cui puntare in futuro. Uno degli obiettivi principali sarà rinforzare ulteriormente il centrocampo e per questo motivo uno dei grandi obiettivi sarebbe Gaetano Castrovilli.

Castrovilli per il centrocampo

L'Inter vuole completare la rivoluzione a centrocampo avviata la scorsa estate con gli arrivi di Stefano Sensi e Nicolò Barella e continuata a gennaio con l'acquisto di Christian Eriksen dal Tottenham. Per questo motivo i nerazzurri avrebbero messo gli occhi su Gaetano Castrovilli, esploso in questa stagione con la maglia della Fiorentina. Bravo Vincenzo Montella a credere in lui lanciandolo subito da titolare all'esordio contro il Napoli. Il giocatore ha mostrato il proprio talento, giocando praticamente sempre e rivelandosi bravo anche negli inserimenti. In ventiquattro presenze in campionato sono tre le reti messe a segno, a fronte di due assist.

Nonostante i viola abbiano disputato una stagione al di sotto delle aspettative, Castrovilli è sempre uscito dal campo con prestazioni al di sopra della sufficienza.

Le sue caratteristiche si sposerebbero alla perfezione con quello che chiede Antonio Conte ai propri giocatori. L'allenatore dell'Inter, infatti, ha chiesto alla dirigenza di completare il reparto con un calciatore che sia in grado di abbinare carisma, duttilità e qualità tecniche. Non sarà comunque semplice strapparlo alla Fiorentina, che lo valuta tra i quaranta e i cinquanta milioni di euro.

L'altro colpo chiesto da Conte

Gaetano Castrovilli non è l'unica richiesta di Antonio Conte ai propri dirigenti. Il tecnico dell'Inter, infatti, avrebbe chiesto un altro grande colpo e un sacrificio alla società nerazzurra. Gli occhi sarebbero sempre in casa Fiorentina visto che l'allenatore salentino avrebbe chiesto di fare uno sforzo per Federico Chiesa.

L'attaccante piace anche alla Juventus ma i nerazzurri potrebbero farsi forza sugli ottimi rapporti esistenti con il club di Rocco Commisso. Il figlio d'arte piace molto essendo in grado di giocare in attacco che come esterno sia nel 3-5-2 che nel 4-3-3 o in un ipotetico 4-2-3-1. Un affare complessivo, qualora fossero coinvolti sia Chiesa che Castrovilli, da quasi cento milioni di euro. Non è escluso che nell'affare siano inserite contropartite tecniche per abbassare il notevole esborso economico. Oltre a Dalbert, che ha convinto tutti a Firenze, occhio alla pista Gagliardini, che potrebbe rappresentare il sostituto ideale dello stesso Castrovilli.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!