L'Inter potrebbe essere una delle grandi protagoniste della prossima sessione di Calciomercato. Tanti gli argomenti in sospeso per il club nerazzurro, sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, sia riguardo a quelle in uscita. Dalle cessioni la società nerazzurra potrebbe incassare una cifra importante da poter poi investire negli acquisti. E uno dei grandi obiettivi di Ausilio e Marotta sembrerebbe essere Federico Chiesa. L'attaccante è stato già vicino all'addio alla Fiorentina lo scorso anno e la sua partenza potrebbe essere stata solo posticipata di qualche mese.

L'Inter vuole Chiesa

Uno dei nomi più caldi in casa Inter sembrerebbe essere quello di Federico Chiesa.

L'attaccante della Fiorentina piace molto al tecnico nerazzurro, Antonio Conte, essendo in grado di giocare in più ruoli in mezzo al campo. Con i viola, infatti, è stato schierato sia come attaccante che come esterno su entrambe le fasce in un 3-5-2, oltre che come esterno offensivo in un ipotetico 4-2-3-1.

Il patron dei viola, Rocco Commisso, ha resistito già agli assalti dello scorso anno, quando sia Inter che Juventus avevano mostrato interesse per il classe 1997 ma il presidente non ha voluto privarsene nel momento del suo insediamento. Le cose potrebbero cambiare tra qualche mese, soprattutto in caso di mancata qualificazione ad una competizione europea, obiettivo prefissato a inizio anno.

Chiesa, infatti, vorrebbe fare il salto nel "calcio che conta" e con i nerazzurri potrebbe giocare in Champions League. Stando a quanto riportato da SportMediaset, i contatti tra il club meneghino e la Fiorentina sono stati avviati da qualche settimana e gli ottimi rapporti tra le due società potrebbero facilitare il buon esito dell'affare, nonostante il forte interesse anche dei bianconeri.

L'offerta della Fiorentina

Stando a quanto afferma SportMediaset, Inter e Fiorentina starebbero discutendo della possibile cessione di Federico Chiesa la prossima estate. Un colpo, quello dei nerazzurri, che non sarebbe legato a Lautaro Martinez, che potrebbe essere ceduto solo dinanzi al pagamento della clausola rescissoria da centoundici milioni di euro.

Sul piatto dei viola verrebbe messo il cartellino di Dalbert, in prestito già al club di Rocco Commisso e che avrebbe manifestato l'intenzione di restare a Firenze. Oltre al brasiliano, però, sarebbe pronto un conguaglio da ventidue milioni di euro e un altro giocatore a sorpresa. Si tratta di Radja Nainggolan, attualmente in prestito al Cagliari. Difficile che i sardi possano mettere sul piatto i venti milioni di euro richiesti dai nerazzurri. Il Ninja, inoltre, era stato accostato alla Fiorentina già la scorsa estate, prima di essere ceduto ai rossoblu.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!