Il calcio vive una fase di stallo a causa dello stop imposto dall'emergenza sanitaria, ma i rumors di mercato sembrano non risentire della quarantena. Quello più incredibile di questi ultimi giorni riguarda Leo Messi: il suo accostamento all'Inter parte essenzialmente da un 'desiderio' da tifoso espresso da Massimo Moratti, il presidente che portò Ronaldo in nerazzurro trasformando in concreto quello che sembrava solo un rumor. La linea Barcellona-Milano rischia di diventare nuovamente calda a oltre vent'anni di distanza per una trattativa che riguarda il più grande fuoriclasse del calcio contemporaneo?

Secondo l'emittente argentina TNT Sports ci sono parecchi indizi sul fatto che la 'pulce' possa lasciare la maglia blaugrana, tra le indiscrezioni quello di un possibile ritorno in patria dove il giocatore chiuderebbe la carriera. Ma si va insinuando il pensiero che Messi sia 'stuzzicato' dal confronto con il suo eterno rivale, Cristiano Ronaldo. I due si sono affrontati per anni nella Liga con le casacche storiche di Barcellona e Real Madrid, il duello potrebbe dunque proseguire anche con le due storiche rivali della Serie A italiana, Inter e Juventus? Forse è fantacalcio, ma per TNT Sports c'è qualcosa in più, per cui l'emittente si sbilancia ed è perfettamente inutile sottolineare quanto la notizia abbia attraversato di corsa l'oceano per arrivare in Italia dove è stata rilanciata dalle maggiori testate, tra cui la Gazzetta dello Sport.

Dal sogno di Moratti all'indiscrezione tutta argentina

A far drizzare le antenne ai tifosi nerazzurri era stato dunque l'ex presidente che si era alquanto sbilanciato, salvo poi fare retromarcia. Massimo Moratti aveva definito Messi all'Inter "non un sogno proibito" e dal suo punto di vista le conseguenze per l'emergenza sanitaria avrebbero in qualche modo spinto l'affare.

"Tutto può accadere", aveva detto l'ex patron che, nemmeno 24 ore dopo, consapevole forse di essersi spinto parecchio avanti aveva corretto il tiro. "L'Inter ha un'altra dirigenza, non li ho sentiti e le mie sono parole da tifoso", questa l'affermazione di Moratti quasi a voler raffreddare il fuoco della 'bomba di mercato'.

Non sono passati molti giorni, TNT Sports dall'Argentina non cita Moratti ma quota al 100 per 100 le sue affermazioni. Messi e la dirigenza catalana avrebbero esaurito la luna di miele, secondo l'emittente il fuoriclasse potrebbe davvero lasciare la squadra con cui ha vinto tutto. “Leo ha anche l’offerta del Newell’s Old Boys per tornare in patria, ma l’Inter sta spingendo: la decisione poi sarà di Messi ma l’Inter ci sta lavorando di certo”. Questo quanto affermato in Sudamerica, mentre dall'Inter ovviamente non ci sono commenti ufficiali come logico che sia in questo momento di grande incertezza per tutto il mondo del calcio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!