Il Calciomercato estivo potrebbe essere caratterizzato da numerosi scambi di mercato. Tante società infatti dovrebbero ricorrere a tale strategia per favorire le plusvalenze finanziarie, utili dal punto di vista del bilancio. Juventus e Barcellona ad esempio avrebbero strutturato un'asse di mercato che potrebbe coinvolgere tanti giocatori come Pjanic, Arthur, De Sciglio, Rugani, e Todibo. Anche l'Inter è al lavoro con la società catalana, in quanto sarebbe in via di definizione la cessione di Lautaro al Barcellona. Anche in questo caso però la trattativa potrebbe definirsi sotto forma di scambio più l'inserimento di un'offerta cash.

Il giornale Sport ha di recente parlato di una proposta dei catalani da 60 milioni di euro più Vidal e uno fra Emerson e Semedo.

Quest'ultimo però, secondo il Corriere dello Sport, potrebbe non rientrare nella trattativa. Il giornale sportivo romano infatti parla di un possibile scambio di mercato fra Barcellona e Manchester City che porterebbe in Inghilterra Semedo e in Spagna Joao Cancelo. L'ex Juventus però non dovrebbe rimanere in Catalogna ma trasferirsi all'Inter nell'ambito della trattativa Lautaro Martinez-Barcellona.

Inter, Cancelo potrebbe rientrare nell'operazione Lautaro-Barcellona

Secondo il Corriere dello Sport, Joao Cancelo potrebbe far ritorno all'Inter. Il passaggio però non sarebbe direttamente fra City ed Inter ma vedrebbe l'intermediazione del Barcellona.

L'idea dei catalani è scambiare Semedo-Cancelo con il City e girare quest'ultimo nell'ambito della trattativa Lautaro-Barcellona. Da capire la formula definitiva su cui improntare l'affare ma potrebbe delinearsi sulla base di un'offerta cash più l'inserimento di due giocatori (fra questi appunto Joao Cancelo).

Un altro nome che potrebbe essere coinvolto è quello di Arturo Vidal, che piace in particolar modo al tecnico Antonio Conte.

Proprio il tecnico pugliese avrebbe richiesto espressamente Joao Cancelo all'Inter. Il portoghese infatti come caratteristiche tecniche rappresenta l'esterno ideale del suo 3-5-2.

Joao Cancelo infatti somiglia molto a Juan Cuadrado, da sempre apprezzato da Conte fino a tempi in cui allenava la Juventus.

La situazione prestiti all'Inter

Il lavoro della dirigenza dell'Inter in quest'estate sarà davvero importante. Le situazioni che più pesano riguardano i prestiti. La crisi economica dovuta all'emergenza Coronavirus potrebbe complicare alcuni riscatti come quelli di Perisic (da parte del Bayern Monac), Nainggolan (che difficilmente sarà acquistato dal Cagliari) Joao Mario, Dalbert e soprattutto Mauro Icardi. Come è noto infatti il Paris Saint Germain vanta sull'argentino un diritto di riscatto di 70 milioni di euro. La crisi economica però potrebbe condizionare anche gli investimenti di una società ricca come quella francese, che potrebbe chiedere uno sconto per l'argentino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!