La Juventus continua a monitorare il mercato alla ricerca dei principali talenti, soprattutto in Sud America. La strategia della società bianconera iniziata già lo scorso Calciomercato estivo è quello di destinare gran parte degli investimenti su giovani da valorizzare alla Continassa, sfruttando anche Primavera ed Under 23. Uno dei principali nomi accostati alla Juventus in questi giorni è quello di Kaio Jorge, punta classe 2002 del Santos. Kaio Jorge è considerato in Brasile la punta della nazionale brasiliana dei prossimi 10-15 anni. In questo caso, si tratta di un investimento oneroso che potrebbe toccare anche i 30 milioni di euro.

Inoltre il giocatore potrebbe tornare subito utile alla prima squadra, a differenza invece di un altro giovane seguito dalla società bianconera.

Come scrive ''calciomercato.com'', la Juventus su suggerimento del noto agente sportivo Jorge Mendes starebbe osservando da vicino la punta del Botafogo Luiz Henrique. Il classe 2001 ha compiuto 18 anni a fine 2019 ed è considerato un prospetto molto importante, già nel giro della prima squadra. Henrique rappresenta il tipico centravanti brasiliano, rapido e tecnico e dalle qualità offensive evidenti.

Juventus, Jorge Mendes avrebbe suggerito l'acquisto di Luiz Henrique

Secondo il noto sito sportivo ''calciomercato.com'', la Juventus segue attentamente Luiz Henrique, punta classe 2001 del Botafogo.

A favorire l'eventuale arrivo del centravanti sudamericano a Torino sarebbe Jorge Mendes, l'agente sportivo fra gli altri di Cristiano Ronaldo. L'idea della Juventus sarebbe quella di acquistarlo in sinergia con qualche società di Serie A (su tutte il Sassuolo), come è già successo con altri giocatori, ad esempio con il terzino sinistro Rogerio ed il difensore centrale Demiral.

In questo modo la società bianconera non occuperebbe la casella dell'extracomunitario e permetterebbe al giocatore di crescere con estrema tranquillità nel campionato italiano.

Il giocatore ha un contratto in scadenza a giugno 2022, potrebbe quindi essere acquistato ad una somma vantaggiosa. Può disimpegnarsi sia nel ruolo di punta, ma allo stesso tempo nelle giovanili del Botafogo ha dimostrato di essere molto efficace come esterno offensivo, sia partendo da sinistra che da destra.

Il possibile mercato della Juventus

Gli investimenti sui giovani potrebbero proseguire anche durante il calciomercato estivo. L'attenzione principale però è indirizzata per la prima squadra, per la quale gli obiettivi di mercato potrebbero essere Sandro Tonali del Brescia (classe 2000), Houssem Aouar del Lione (classe 1998) e Donny Van de Beek dell'Ajax (classe 1997). Da non sottovalutare anche i rientri di Pellegrini (classe 1999) dal Cagliari e di Romero (classe 1998 dal Genoa). Una Juventus destinata quindi a ringiovanire sempre di più la rosa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!