In questi giorni si discute molto del possibile mercato della Juventus, soprattutto per quanto riguarda il settore offensivo. Uno dei giocatori più chiacchierati rimane Gonzalo Higuain, l'ultimo bianconero a tornare a Torino dalla quarantena all'estero per riprendere gli allenamenti. Gran parte dei media sportivi sostengono come l'argentino sia destinato a lasciare la Juventus, se non durante questo Calciomercato estivo, dalla prossima stagione. Sull'argomento si è soffermato l'ex amministratore delegato bianconero Luciano Moggi. Ospite a 'Signora Mia', Moggi ha voluto fare anche un nome del possibile sostituto dell'argentino.

Inoltre ha sottolineato che, considerando la crisi economica che sta riguardando l'Europa, è difficile acquistare un giocatore importante. Proprio per questo ha proposto una soluzione per la dirigenza bianconera. Ha infatti dichiarato: "Prenderei un calciatore a parametro zero per cederne uno con la stessa formula". E poi ha aggiunto: "Il giocatore a zero che prenderei è Milik". Secondo Moggi infatti per la Juventus sarebbe più utile tenere Gonzalo Higuain un'altra stagione per poi mandarlo in scadenza nel 2021 e sostituirlo con un parametro zero come Arkadiusz Milik.

Juventus, Moggi: 'Parametro zero da prendere nel 2021 potrebbe essere Milik'

L'ex amministratore delegato della Juventus Luciano Moggi si è soffermato sul mercato bianconero, in particolar modo su quello riguardante il settore avanzato.

Moggi ha spiegato l'utilità di un eventuale arrivo di Milik dalla prossima stagione, ritenendolo il sostituto ideale di Higuain. Ha infatti dichiarato: "Con l'acquisto di Milik andresti a prendere un giocatore più giovane di Higuain, con la possibilità di portare avanti un nuovo ciclo". Ha poi aggiunto un altro aspetto molto importante, ovvero la punta polacca non farebbe problemi a rimanere anche in panchina in una grande squadra come la Juventus.

Il mercato della Juventus

Le ultime indiscrezioni di mercato parlano però di un Higuain sempre più lontano dalla Juventus. Complice anche lo stato di salute della mamma, non è escluso che il giocatore decida di tornare in Argentina sin dalla prossima stagione, magari vestendo di nuovo la maglia della società che lo ha lanciato nel calcio che conta, il River Plate.

Si era parlato nei giorni precedenti di una possibile offerta da parte della società argentina alla Juventus senza esborso cash ma con l'inserimento di alcuni giovani (fra cui Alvarez) pur di arrivare ad Higuain. Non è escluso però che la Juventus decida comunque di avallare un'eventuale rescissione consensuale con l'argentino, che guadagna più di 7,5 milioni netti a stagione fino a giugno 2021.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!