Si scalda l'asse di mercato Juventus-Barcellona in vista del Calciomercato estivo.

Il direttore sportivo bianconero Fabio Paratici, in una recente intervista a Sky Sport, ha confermato l'ottimo rapporto fra le due società che potrebbe determinare in estate qualche trattativa di rilievo. Negli ultimi giorni si è parlato di un possibile scambio di mercato che avrebbe coinvolto Miralem Pjanic per la Juventus e Arthur per il Barcellona, ma l'edizione odierna di calciomercato.com arricchisce l'asse di un ulteriore nome, quello di Ivan Rakitic. Il Barcellona vorrebbe cedere il croato che ha il contratto in scadenza a giugno 2021 e vorrebbe proporlo ai bianconeri nell'ambito di uno scambio che potrebbe Federico Bernardeschi al Camp Nou.

La Juventus potrebbe cercare di inserire nella trattativa anche Mattia De Sciglio anche se un interesse del Barca verso di lui sarebbe tutto da dimostrare.

Juventus, possibile scambio De Sciglio o Bernardeschi con Rakitic del Barcellona

Secondo calciomercato.com, Juventus e Barcellona potrebbero dunque effettuare una serie di scambi di mercato durante il calciomercato estivo. Non ci sarebbero solo motivi tecnici dietro la possibile decisione delle due società ma anche questioni finanziarie. Come è noto infatti gli scambi possono generare importanti plusvalenze, diventate fondamentali per il bilancio d'esercizio delle società calcistiche. Oltre a Pjanic-Arthur si parla infatti di uno scambio De Sciglio-Rakitic o Bernardeschi-Rakitic.

Calciomercato.com rilancia l'indiscrezione sottolineando però come il croato non scaldi moltissimo l'interesse della società bianconera, staremo a vedere.

Il mercato della Juventus

Oltre all'asse Juventus-Barcellona, non è escluso che possa crearsene un altro, quello fra Juventus e Manchester United.

La società bianconera è interessata infatti a Paul Pogba, destinato a lasciare certamente l'Inghilterra, e allo scopo potrebbe inserire delle contropartite tecniche per limitare l'esborso economico. Fra i nomi che potrebbero interessare la società inglese il centrocampista Adrien Rabiot e l'esterno offensivo Douglas Costa.

La cessione dell'ex Psg potrebbe essere importante per la Juventus anche dal punto di vista finanziario, sarebbe infatti l'ennesima plusvalenza, in quanto il mediano classe 1995 è arrivato la scorsa estate a parametro zero. Costa invece ha di recente dichiarato di voler rimanere a Torino, ma i continui problemi fisici stanno spingendo lo staff di Paratici a fare delle valutazioni più ampie. Anche qui bisognerà attendere.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!