Per la Juventus sta per iniziare la fase 2 dopo la sospensione del campionato e degli allenamenti. Infatti, da domani martedì 5 maggio, i bianconeri riapriranno le porte del centro sportivo della Continassa. Dunque, i calciatori che sono rimasti a Torino potranno tornare al JTC per svolgere delle sedute individuali. Inoltre, la Juventus ha richiamato i dieci giocatori che sono all'estero e tra questi c'è anche Cristiano Ronaldo. CR7 dovrebbe rientrare a Torino già nella giornata di oggi lunedì 4 maggio. Infatti, domenica 3 maggio, il jet di CR7 si è recato a Madeira per trasferire alcuni membri del suo staff.

Le persone che si occupano della sua sicurezza e la tata dei bimbi dell'attaccante della Juventus hanno già lasciato Funchal, perciò il rientro del fenomeno bianconero sarebbe davvero imminente. Mentre, resta anche da capire se ci sarà il ritorno di Higuain. Anche lui è stato richiamato dalla Juventus però, nei giorni scorsi sono circolate alcune voci secondo le quali il Pipita avrebbe pensato di non tornare a Torino. Adesso non resta che attendere i prossimi giorni per capire se Higuain rientrerà oppure no.

L'attaccante della Juventus dovrà stare in quarantena

Cristiano Ronaldo, nelle prossime ore, dovrebbe rientrare a Torino. CR7 già nella giornata di oggi dovrebbe lasciare Madeira per rientrare in Italia.

L'attaccante della Juventus è in Portogallo dallo scorso 8 marzo. Infatti, dopo la gara contro l'Inter, CR7 era volato a Madeira per andare a trovare sua mamma che era in ospedale. Fortunatamente in questi mesi la signora Dolores si è ristabilita e Ronaldo ha potuto trascorrere la quarantena con lei.

Adesso, però, CR7 sarebbe pronto a tornare a Torino. Una volta sbarcato in Italia Cristiano Ronaldo si recherà nella sua abitazione torinese e vi resterà per i prossimi 14 giorni. L'attaccante della Juventus dovrà stare in isolamento come prevede il decreto del governo per le persone che rientrano dall'estero.

Ma questo non sarà un problema per Ronaldo visto che nella sua abitazione di Torino ha tutto quello che gli serve per allenarsi. Una volta terminata la quarantena, Ronaldo potrà tornare alla Continassa per allenarsi con i compagni. Infatti, dal 18 maggio le squadre dovrebbero riprendere ad allenarsi in gruppo, anche se ancora non c'è una conferma ufficiale.

Anche gli altri giocatori della Juventus rientreranno a Torino

Cristiano Ronaldo dovrebbe essere il primo dei dieci giocatori della Juventus a fare il suo rientro a Torino. Ma nei prossimi giorni sono attesi anche i vari Matuidi, Szczesny, Khedira, Rabiot, Douglas Costa, Danilo, Alex Sandro e De Ligt. Molti di loro starebbero programmando i voli di ritorno e ci vorrà qualche giorno visto che al momento non così facile viaggiare.

La Juventus riapre alle sedute individuali

Da domani martedì 5 maggio, i giocatori della Juventus potranno tornare alla Continassa per svolgere sedute individuali. I calciatori potranno allenarsi in solitaria e saranno assistiti da un medico e da un membro dello staff. Al temine delle sedute i giocatori potranno usufruire delle loro stanze al JHotel per fare la doccia.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!