Venerdì 26 giugno alle ore 21:45 si giocherà Juventus-Lecce, match valido per il 28° turno di Serie A. I bianconeri sono usciti vittoriosi dall'ultimo match col Bologna di Mihajlović, imponendosi 2-0 in trasferta con le reti di Ronaldo su rigore e Paulo Dybala. I salentini, invece, hanno subito una pesante sconfitta tra le mura amiche ad opera del Milan di Pioli, che è riuscito ad imporsi con un sonoro 4-1.

Le statistiche tra le due compagini durante gli ultimi cinque match di campionato vedono la Vecchia Signora in vantaggio avendo conquistato due vittorie, contro una dei giallorossi, mentre due volte l'incontro è terminato in parità.

Juventus, ballottaggio Rugani-Matuidi come terzino destro

Mister Sarri, dopo le polemiche legate alla finale persa di Coppa Italia contro il Napoli è ritornato alla vittoria in campionato imponendosi per 2-0 a Bologna. Fare bottino pieno in questo match con il Lecce, agevole sulla carta, gli permetterebbe di continuare a mantenere la prima posizione in classifica, tenendo a debita distanza la Lazio di Inzaghi. Per riuscire in tale intento il tecnico napoletano potrebbe affidarsi nuovamente al 4-3-3 dovendo fare a meno di De Sciglio, Danilo e Alex Sandro in difesa. In porta dovrebbe essere Szczesny il titolare che sarà schermato dal quartetto difensivo formato da Bonucci-de Ligt al centro, con Cuadrado a sinistra ed uno tra Rugani e Matudi a ricoprire l'insolito ruolo di terzino destro, a causa dell'ingenua espulsione di Danilo durante gli sgoccioli del match con gli emiliani.

In mezzo al campo sarà presumibilmente ballottaggio tra Pjanic e Rabiot, col bosniaco leggermente favorito che giocheranno assieme a Bentancur e Ramsey. In attacco, dopo la notevole prestazione col Bologna, potrebbe essere Bernardeschi ad avere la meglio su Douglas Costa per completare il tridente con Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala.

Lecce, Saponara e Shakhov si contendono una maglia per la trequarti

Mister Liverani, reduce dalla cocente sconfitta casalinga per 1-4 col Milan è chiamato a fare punti al più presto per uscire dalla zona retrocessione, malgrado il match in trasferta con la Juve non sia tra i più agevoli, anzi. Per riuscire nell'impresa di far punti allo Juventus Stadium, il tecnico romano pare possa puntare nuovamente sul 4-3-2-1 dovendo fare necessariamente a meno di Dell'Orco, Barak e Deiola.

In porta sembrano esserci pochi dubbi sull'impiego di Gabriel dal primo minuto, che avrà davanti un quartetto arretrato con Calderoni e Rispoli come terzini e l'accoppiata Meccariello-Lucioni che agirà a centro difesa. In mezzo al campo dovrebbero esserci Petriccione, Mancosu e Tachtsidis, mentre sulla trequarti Falco sarà affiancato da uno tra Saponara e Shakhov, con l'ex-Milan che pare avanti nelle gerarchie. Come unica punta ci saranno buone chance di vedere Babacar dal primo minuto.

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Juventus-Lecce:

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Matuidi (Rugani), Bentancur, Pjanic (Rabiot), Ramsey, Bernardeschi (Costa), Ronaldo, Dybala.

All. Sarri.

Lecce (4-3-2-1): Gabriel, Calderoni, Meccariello, Lucioni, Rispoli, Petriccione, Mancosu, Tachtsidis, Falco, Saponara (Shakhov), Babacar. All. Liverani.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!