Fino al mese di giugno era uno dei principali indiziati a lasciare l'Inter, attualmente invece le cose sembrerebbero essere cambiate. Lautaro Martinez potrebbe rinnovare con la società nerazzurra a fine stagione. A confermarlo è il giornale sportivo milanese La Gazzetta dello Sport, che parla di una possibile intesa già intavolata fra giocatore e l'Inter. L'argentino potrebbe firmare un rinnovo di più anni a 5,5 milioni di euro stagione, quasi raddoppiando l'attuale stipendio che percepisce all'Inter. L'eventuale conferma di Lautaro Martinez costringerebbe a questo punto l'Inter a cedere altri giocatori importanti così da poter finanziare gli investimenti.

I principali candidati a lasciare l'Inter durante il Calciomercato estivo solo il difensore slovacco Milan Skriniar e il centrocampista croato Marcelo Brozovic. Le loro cessioni potrebbero fruttare insieme circa 100 milioni di euro, somma che sarebbe utilizzata per arrivare agli obiettivi di mercato della dirigenza nerazzurra.

Calciomercato Inter, possibile rinnovo di contratto per Lautaro da 5,5 milioni a stagione

Secondo La Gazzetta dello Sport, l'Inter potrebbe rinnovare a fine stagione il contratto di Lautaro Martinez. L'eventuale permanenza dell'argentino permetterebbe ai nerazzurri di non fare investimenti pesanti per il settore avanzato. Probabilmente si cercherà il riscatto di Alexis Sanchez dal Manchester United, valutato circa 20 milioni di euro.

Inoltre, con la probabile cessione di Sebastiano Esposito (potrebbe finire all'Atalanta o al Parma) arriverà quasi sicuramente una punta. Il principale obiettivo sarebbe Edin Dzeko della Roma, considerato l'acquisto ideale da Antonio Conte in quanto può giocare in coppia con Lukaku ma può anche sostituirlo nel ruolo di prima punta.

Si starebbe lavorando inoltre agli arrivi di Marash Kumbulla, difensore dell'Hellas Verona, e di Sandro Tonali, centrocampista del Brescia. Dzeko, Kumbulla e Tonali potrebbero essere finanziati dalle cessioni di Skriniar e Brozovic.

Potrebbero partire Skriniar e Brozovic

L'Inter potrebbe cedere Skriniar e Brozovic per finanziare il mercato.

Il difensore slovacco non è considerato incedibile da Antonio Conte in quanto l'ex Sampdoria ha dimostrato di non essere molto funzionale alla difesa a tre promossa dal tecnico pugliese. L'Inter lo valuta circa 55 milioni di euro e piace in Premier League, in particolar modo al Manchester City. Altro possibile indiziato a lasciare Milano è il centrocampista Marcelo Brozovic, che ha una clausola rescissoria di circa 60 milioni di euro sul suo contratto. Probabile quindi che l'Inter non accetti offerte inferiori al valore dalla clausola.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!