L'infortunio di Paulo Dybala potrebbe complicare e non poco il percorso Champions della Juventus. Contro il Lione infatti, come dichiarato da Maurizio Sarri, difficile un recupero ottimale del 10 bianconero; il tecnico toscano ha aggiunto di sperare di portarlo almeno in panchina e magari di schierarlo a partita in corso. Il maggior indiziato ad essere schierato come punta centrale nel tridente offensivo sembrerebbe essere quindi Gonzalo Higuain. L'argentino visto contro il Cagliari, però, ha mostrato diverse difficoltà, sia dal punto di vista fisico che mentale. L'impressione è che il classe 1987 sia molto scarico mentalmente, fattore giustificabile anche dall'annata particolare che sta attraversando.

Dopo aver capito di non essere al centro del progetto bianconero, è arrivato il lockdown che ha 'colpito' la sensibilità del giocatore, preoccupato anche per lo stato di salute di sua mamma. Inoltre, le voci di mercato che lo danno lontano da Torino (si parla di rescissione consensuale) potrebbero spiegare ulteriormente la demotivazione di Gonzalo Higuain.

Higuain 'scarico' contro il Cagliari, intanto spunta ipotesi rescissione

Indipendentemente dal suo possibile addio, Maurizio Sarri conta di avere Gonzalo Higuain al pieno della forma in vista del match contro il Lione. Lo stesso tecnico toscano ha parlato anche dell'ipotesi di schierare l'under 23 nell'ultima giornata di campionato contro la Roma, ininfluente dal punto di vista dei risultati.

Ad una settimana dal match di Champions League, infatti, è importante che ci sia un recupero fisico e mentale per tutti i giocatori della rosa bianconera. Intanto, come già accennato in precedenza, si parla di una possibile rescissione consensuale per Gonzalo Higuain. Il contratto da 7,5 milioni di euro a stagione fino a giugno 2021 pesa e non poco sul monte ingaggi della Juventus, consapevole che con tale stipendio difficilmente riuscirà ad incassare qualcosa dalla cessione del suo cartellino.

Possibile rescissione consensuale anche per Khedira

Stessa sorte potrebbe riguardare Sami Khedira, che a differenza di Higuain ha anche il problema dei continui infortuni che ne hanno limitato l'impiego, soprattutto nell'ultima stagione. Il tedesco pesa a bilancio 6 milioni di euro netti a stagione fino a giugno 2021 e anche per lui la soluzione migliore per la Juventus potrebbe essere una rescissione consensuale del contratto.

Proprio il tedesco potrebbe essere l'escluso dalla lista Champions League a favore di Demiral, completamente recuperato dopo la rottura dei legamenti del ginocchio subita a gennaio 2020. Il turco potrebbe già tornare utile per il match degli ottavi di ritorno contro il Lione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!