In questi giorni la Juventus sta gettando le basi per il Calciomercato estivo. Come riportano gran parte dei media sportivi, il tecnico Andrea Pirlo è spesso alla Continassa per programmare le trattative insieme alla dirigenza bianconera. Una delle priorità della Juventus per la prossima stagione è una punta centrale. Sono tre i principali nomi accostati alla società bianconera: Raul Jimenez del Wolverhampton, Alexandre Lacazette dell'Arsenal e Arkadius Milik del Napoli. La punta messicana sembra però un'affare di difficile realizzazione per gli alti costi del cartellino mentre sul francese ci sarebbe un'apertura dell'Arsenal alla cessione.

Resta però viva la pista Milik, che avrebbe già un'intesa sul contratto con la dirigenza della Juventus. Rimane però complicata la trattativa con il Napoli, che chiede 40 milioni di euro. Come ha dichiarato il direttore di Radio Kiss Kiss Valter De Maggio durante la trasmissione radiofonica Radio Goal, il presidente De Laurentiis avrebbe aperto all'inserimento di una contropartita tecnica.

Juventus, Pellegrini possibile contropartita per Milik

Secondo il direttore di Radio Kiss Kiss Valter De Maggio, il Napoli avrebbe aperto all'inserimento di una contropartita tecnica per Milik. Il giocatore, che potrebbe trasferirsi al Napoli in cambio dell'ex Ajax, è il terzino sinistro Luca Pellegrini, al rientro dal prestito al Cagliari.

Se così fosse, la Juventus dovrà aggiungere un conguaglio per definire lo scambio. De Laurentiis valuta infatti 40 milioni di euro la sua punta, nonostante abbia un contratto in scadenza a giugno 2021 e la prossima stagione potrebbe quindi liberarsi a parametro zero. Il classe 1994 infatti sarebbe stato individuato come il profilo ideale per il settore avanzato bianconero in quanto sarebbe un valido supporto sia a Cristiano Ronaldo che a Paulo Dybala.

I possibili acquisti a centrocampo

Il mercato della Juventus potrebbe quindi essere definito su diversi scambi. Già a fine giugno abbiamo assistito a quello fra Pjanic e Arthur, potrebbe essere lo stesso fra Pellegrini e Milik. In alcuni casi però si punterà anche alle cessioni definitive (in particolar modo quelle di De Sciglio, Rugani, Ramsey e Douglas Costa) e alle rescissioni consensuali.

Dopo Matuidi infatti anche Sami Khedira e Gonzalo Higuain potrebbero trovare un'intesa con la Juventus per liberarsi a zero. Con l'eventuale rescissione del tedesco e dell'argentino, la Juventus andrebbe a risparmiare per il prossimo anno circa 28 milioni di euro lordi. Soldi che evidentemente potrebbero essere utilizzati per gli acquisti.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!