La Juventus è al lavoro per allestire una rosa competitiva in vista della prossima stagione. L'obiettivo è quello di portare qualità e allo stesso tempo ringiovanire un organico che ha una età media piuttosto elevata rispetto agli altri top club europei. La dirigenza bianconera proverà a piazzare sul mercato alcuni esuberi, in particolar modo gli over 30. L'addio di Matuidi potrebbe essere seguito da quelli di Sami Khedira e Gonzalo Higuain, che potrebbero rescindere il loro contratto permettendo un notevole risparmio sul monte ingaggi. L'esigenza principale è rinforzare centrocampo e settore avanzato.

Restando in tema centravanti, la probabile partenza di Higuain richiede un investimento importante nel ruolo di punta centrale. Sembrerebbe una corsa a due fra Arkadius Milik del Napoli e Raul Jimenez del Wolverhampton. La punta messicana sembrerebbe in vantaggio rispetto al classe 1994, con la Juventus che punterebbe ad inserire delle contropartite tecniche per diminuire il cash da girare alla società inglese.

Juventus, possibile scambio Ramsey-Raul Jimenez

Secondo Calciomercato.it, Jimenez sarebbe in cima alla lista delle preferenze della Juventus come possibile rinforzo per il settore avanzato. La Juventus vorrebbe inserire una contropartita tecnica così da evitare di spendere molto in cash per il suo cartellino.

La valutazione della punta messicana è di circa 70 milioni di euro, l'idea è girare al Wolverhampton il cartellino del centrocampista gallese Ramsey così da aggiungere 'solo' 30-40 milioni in cash. A favorire l'eventuale approdo del classe 1991 alla Juventus potrebbe essere l'agente sportivo Jorge Mendes, conosciuto anche per curare gli interessi sportivi di Cristiano Ronaldo.

I rinforzi a centrocampo

Non solo rinforzi nel settore avanzato, la Juventus punterà a rinforzare anche la mediana, vero e proprio punto debole della scorsa stagione. Potrebbero arrivare almeno un regista ed una mezzala di inserimento, da aggiungere ai già acquistati Arthur Melo e Kulusevski. Come regista i profili principali accostati alla società bianconera sono Jorginho e Locatelli, che può essere impiegato anche come mezzala.

Per quanto riguarda il ruolo di interno di centrocampo, l'idea è quella di portare a Torino il giocatore dell'Udinese Rodrigo De Paul. La duttilità dell'argentino potrebbe essere molto utile in quanto può giocare anche come trequartista o esterno offensivo. E a proposito di esterni offensivi, in caso di partenza di uno fra Douglas Costa e Bernardeschi, ne potrebbe arrivare un altro. Piace molto il giocatore della Fiorentina Federico Chiesa, anche il presidente Commisso chiede una somma vicina ai 70 milioni di euro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!