L'Inter sta cercando di porre le basi già per la prossima stagione, nonostante in questo momento la squadra sia concentrata sulla ripresa dell'Europa League. La società nerazzurra sta pensando ai possibili innesti per migliorare la rosa attuale. Tra i reparti che subiranno dei cambiamenti c'è il centrocampo, dove potrebbero essere almeno due i giocatori in procinto di lasciare Milano: i nomi più quotati sarebbero quelli di Vecino e Brozovic. Il centrocampista croato sembra aver rotto con l'ambiente nerazzurro a causa dei suoi comportamenti fuori dal campo tutt'altro che impeccabili.

L'obiettivo numero uno dell'amministratore delegato Marotta in questo momento sarebbe N'Golo Kanté, centrocampista del Chelsea.

L'Inter avrebbe messo nel mirino Kanté

L'Inter è alla ricerca di un centrocampista che possa garantire qualità ed esperienza alla rosa di Antonio Conte. Il profilo individuato dal club meneghino sarebbe quello di Kanté che, secondo il quotidiano britannico The Times, non rientrerebbe più nei progetti del Chelsea che sarebbe dunque disponibile a cederlo.

I londinesi hanno già effettuato degli investimenti notevoli in sede di mercato, infatti hanno acquistato Werner e Ziyech e sarebbero a un passo da Havertz. Di conseguenza, adesso vorrebbero vendere qualche elemento della rosa per fare cassa. Kanté ha una valutazione che si aggira intorno ai 50/60 milioni di euro, cifra che l'Inter sarebbe disposta a spendere pur di portare a Milano il talentuoso centrocampista francese.

Questi sarebbe stato richiesto da Antonio Conte che ha lavorato con lui quando sedeva sulla panchina del Chelsea. È stato proprio il tecnico pugliese, infatti, a caldeggiarne l'acquisto da parte dei Blues nell'estate del 2016, quando il campione del mondo 2018 è stato prelevato dal Leicester per 36 milioni di euro.

Kanté è un giocatore di comprovata esperienza internazionale. Infatti in carriera ha vinto una coppa del mondo con la Francia, una Europa League, due campionati inglesi, una Coppa d'Inghilterra ed è stato eletto giocatore dell'anno nel 2016-2017. Proprio per questo motivo su di lui ci sarebbero diversi club, tra i quali anche Arsenal e Juventus.

L'Inter, però, potrebbe bruciare la concorrenza sfruttando gli ottimi rapporti in essere tra Conte e Kanté.

Inter, a centrocampo quasi fatta per Tonali

Kanté non sarebbe l'unico obiettivo per il centrocampo dell'Inter. I nerazzurri, infatti, sembra che abbiano trovato l'accordo definitivo con il Brescia per portare a Milano Sandro Tonali. L'offerta del club milanese si baserebbe su un prestito oneroso da 10 milioni di euro con obbligo di riscatto tra un anno a 22-23 milioni, per un'operazione complessiva da 33 milioni. Dunque non verrebbero inserite contropartite tecniche nell'affare. Il calciatore dovrebbe invece firmare un quinquennale da circa 2,5 milioni di euro a stagione.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!