In questi giorni a tenere banco è lo sfogo di Conte nel post Atalanta-Inter rivolto al mancato sostegno della società nei confronti di giocatori e tecnico nerazzurro. Il tecnico pugliese ha successivamente smentito l'ipotesi avanzata da Repubblica in merito a presunti contatti con alcuni giocatori bianconeri per sondare il terreno su un eventuale esonero di Sarri alla Juventus. Nonostante le smentite, restano evidentemente dei dubbi sulla permanenza di Antonio Conte sulla panchina dell'Inter la prossima stagione. Ci sarà un confronto fra tecnico e società alla fine dell'Europa League. Intanto però alcuni media sportivi alimentano la possibilità di vedere di nuovo il tecnico pugliese sulla panchina della Juventus.

Ilbianconero.com ha ipotizzato l'eventuale Juventus di Antonio Conte rigorosamente con il 3-5-2.

Il possibile 3-5-2 della Juventus in caso di arrivo di Antonio Conte

Fra gli schierati in campo da ilbianconero.com sorprende la posizione in campo di Rodrigo Bentancur, che Antonio Conte schiererebbe come regista davanti alla difesa e non come mezzala. Oltre alla certezza Szczesny fra i pali, in difesa nessun dubbio sul trio di centrali formato da Bonucci affiancato sulla destra da Mehri Demiral e sulla sinistra da Mathijs De Ligt. Non ci sarebbe quindi spazio per il capitano della Juventus Giorgio Chiellini, anche in questa stagione condizionato da problemi fisici. Per quanto riguarda i cinque centrocampisti, sulle fasce agirebbero il colombiano Cuadrado (sulla destra) mentre su quella opposta giocherebbe il brasiliano Alex Sandro.

Per quanto riguarda i mediani centrali, come già anticipato in precedenza, Bentancur sarebbe il regista, affiancato dal brasiliano Arthur Melo nel ruolo di mezzala destra mentre Adrien Rabiot agirebbe sulla parte opposta. In avanti i titolari inamovibili sarebbero il portoghese Cristiano Ronaldo e il numero dieci bianconero Paulo Dybala, sempre più il leader tecnico ed emotivo della Juventus.

Il mercato della Juventus

L'eventuale ritorno di Antonio Conte sulla panchina della Juventus rientra nelle ipotesi. D'altronde i principali rumors di mercato confermano come sia stato il presidente della Juventus Andrea Agnelli a non volere il ritorno del tecnico pugliese a Torino dopo l'esonero di Massimiliano Allegri.

Il massimo dirigente bianconero non avrebbe perdonato l'atteggiamento di Antonio Conte nell'estate 2014, quando lasciò la Juventus appena prima dell'inizio del ritiro estivo lasciando evidentemente sorpresa la società bianconera.

Intanto però il futuro di Maurizio Sarri alla Juventus e quello di Antonio Conte passerà inevitabilmente anche dal loro percorso nelle competizioni europee. Soprattutto il tecnico toscano, in caso di clamoroso flop contro il Lione in Champions League, potrebbe essere esonerato dalla Juventus.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!