La Juventus non vuole ripetere gli stessi errori della scorsa stagione, quando spesso è rimasta a corto di giocatori nel settore avanzato. La cessione di Mandzukic a gennaio 2020 non venne infatti integrata con un ulteriore acquisto nel settore avanzato, con i soli Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala ed Higuain rimasti alla Continassa come punte. Proprio per questo, Andrea Pirlo avrebbe chiesto due rinforzi che si andrebbero ad aggiungere ai confermatissimi Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Secondo ilbianconero.com, il titolare del tridente offensivo bianconero verrà fuori da uno fra Luis Suarez e Edin Dzeko.

Come quarta punta invece potrebbe esserci un clamoroso ritorno: quello di Moise Kean.

Juventus, potrebbero arrivare due punte: Kean e uno fra Suarez e Dzeko

Il classe 2000 sarebbe ritenuto dal nuovo tecnico della Juventus il profilo ideale da far crescere in bianconero. Inoltre, la sua duttilità permetterebbe a Pirlo di schierarlo non solo come punta centrale ma anche come esterno offensivo del 4-3-3. Si starebbe lavorando, quindi, all'acquisto del nazionale under 2 per il quale, la Juventus avrebbe proposto un prestito biennale con obbligo di riscatto, formula che non sarebbe gradita all'Everton proprietaria del cartellino. In ogni caso, l'intenzione della Juventus (ma anche quella del giocatore e del suo agente Raiola) sarebbe quella di riportare in italia Moise Kean, che è pronto a rilanciarsi in un campionato che lo valorizzerebbe maggiormente rispetto alla Premier League.

Inoltre, fra le ambizioni principali del giocatore ci sarebbe anche l'Europeo 2021 con la nazionale italiana. Giocare in Serie A garantirebbe a Kean maggior visibilità e quindi più possibilità di essere convocato dal commissario tecnico Roberto Mancini per la massima competizione europea per nazioni.

La scelta fra Suarez e Dzeko

Uno fra Luis Suarez e Edin Dzeko dovrebbe essere il titolare del tridente offensivo della Juventus in vista della prossima stagione. In questo momento, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, sembrerebbe in vantaggio la punta uruguaiana, che starebbe lavorando alla rescissione consensuale con il Barcellona.

Inoltre, il giocatore ha avviato le pratiche per il passaporto italiano, date le origini italiane della moglie. Tutti indizi che sembrano lasciar propendere verso una partenza di Suarez. La Juventus, però, non ha abbandonato la pista Dzeko. Il bosniaco, infatti, rappresenterebbe la punta ideale per Andrea Pirlo in quanto garantisce qualità e fisicità al settore avanzato. Il suo approdo a Torino si potrebbe sbloccare in caso di intesa Roma-Napoli per il trasferimento di Arkadius Milik a Trigoria.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!