Domenica 20 settembre 2020 alle ore 20:45 si giocherà Juventus-Sampdoria, match valido per la prima giornata di Serie A. I bianconeri, nella stagione 2019/20, hanno vinto il nono scudetto consecutivo e sono stati eliminati dal Lione agli ottavi di Champions League. I blucerchiati, invece, hanno chiuso il campionato a +7 dalla zona retrocessione posizionandosi al 15° posto con 42 punti.

Le statistiche tra le due compagini durante gli ultimi cinque incontri di Serie A vedono la Vecchia Signora in netto vantaggio, essendo uscita vittoriosa dal campo da gioco per quattro volte, mentre la Samp ha fatto bottino pieno una volta soltanto.

Juventus: ballottaggio Chiellini-Demiral come centrale difensivo

Mister Pirlo e la sua Juventus si apprestano a cominciare questa nuova stagione di Serie A con qualche dubbio sul fronte difensivo, vista l'operazione alla spalla di De Ligt, che lo terrà fuori dai campi da gioco per qualche mese.

Il tecnico bresciano, alla prima panchina in assoluto, potrebbe scegliere di continuare sul trend del suo predecessore, Maurizio Sarri, optando per il 4-3-3 come modulo d'esordio.

In porta dovrebbe esserci Szczesny con Alex Sandro e Cuadrado che agiranno come terzini, mentre al centro della difesa, assieme a Bonucci, potrebbe esserci un ballottaggio tra Chiellini e Demiral, col difensore pisano avanti nelle gerarchie.

Il centrocampo dovrebbe essere composto da Arthur Melo al centro, con Bentancur a sinistra ed uno tra McKennie e Rabiot, col francese che pare favorito, a completare il reparto. Il tridente offensivo, infine, vede il probabile impiego di Cristiano Ronaldo e Kulusevski ai lati di Paulo Dybala.

Sampdoria, Ekdal e Vieira si contenderanno una maglia a centrocampo

Claudio Ranieri e la sua Sampdoria si avvicinano alla prima di campionato sperando di poter ottenere una salvezza più "comoda" rispetto alla travagliata scorsa stagione. Per riuscire nell'impresa di fermare la corazzata bianconera all'esordio, l'allenatore ex Leicester potrebbe optare per un 4-4-2 con Audero a difesa dei pali.

Sul fronte difensivo sembrano esserci pochi dubbi sugli interpreti, che dovrebbero essere Augello e Bereszynski come terzini con la coppia Tonelli-Yoshida al centro. Il ruolo di esterno sinistro di centrocampo avrà buone chance di essere ricoperto da Jankto con De Paoli che giocherà sul versante opposto. Al centro del campo, invece, dovrebbero esserci Thorsby e uno tra Vieira ed Ekdal, col giocatore svizzero che pare aver più possibilità di essere titolare. Tandem offensivo composto dal "sempreverde" Quagliarella e da Gabbiadini, con Ramirez e Bonazzoli pronti a subentrare a match in corso qualora ce ne fosse bisogno.

Probabili formazioni di Juventus-Sampdoria:

Juventus (4-3-3): Szczesny, Alex Sandro, Chiellini (Demiral), Bonucci, Cuadrado, Rabiot (McKennie), Arthur, Bentancur, Cristiano Ronaldo, Dybala, Kulusevski.

Allenatore: Pirlo.

Sampdoria (4-4-2): Audero, Augello, Tonelli, Yoshida, Bereszynski, Jankto, Ekdal (Vieira), Thorsby, De Paoli, Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!