Dopo un mercoledì complicato per la Juventus considerando le positività al coronavirus di Cristiano Ronaldo e Mckennie, arrivano buone notizie dall'infermiera per il tecnico Andrea Pirlo. Il centrocampista gallese Aaron Ramsey aveva infatti lasciato il ritiro della sua nazionale per un problema fisico, non disputando il match di Nations League contro la Bulgaria (vinto 1 a 0 dalla nazionale gallese). La Juventus ha ufficializzato che il giocatore non ha riportato nessuna lesione muscolare. Sarà quindi valutato giorno per giorno, difficile che possa essere disponibile per la trasferta di campionato prevista sabato 17 ottobre alle ore 20:45 a Crotone.

Probabile che il gallese sia recuperato per la prima trasferta europea della stagione. La Juventus infatti affronterà martedì 20 ottobre alle ore 18:55 in Ucraina la Dinamo Kiev. Per la partita contro la squadra di Giovanni Stroppa il tecnico Andrea Pirlo potrebbe scegliere un tridente formato da Dejan Kulusevski, Alvaro Morata e Federico Chiesa.

La Juventus ha escluso lesioni muscolari per Aaron Ramsey

L'esito degli esami a cui si è sottoposto Aaron Ramsey hanno escluso lesioni muscolari. In ogni caso sembra difficile che Pirlo lo possa rischiare a Crotone. Dovrebbe partire con la squadra invece Paulo Dybala, nonostante i recenti problemi intestinali. La punta argentina infatti non ha potuto dare il suo contributo con la nazionale sudamericana saltando tutti i match disputati dalla rappresentativa guidata dal commissario tecnico Lionel Scaloni.

Il 10 bianconero potrebbe quindi sedersi in panchina contro il Crotone, pronto a subentrare in caso di necessità.

Cristiano Ronaldo e Mckennie positivi al coronavirus

Come dicevamo a inizio articolo, la Juventus non potrà disporre per almeno dieci giorni di Cristiano Ronaldo e Mckennie. I giocatori infatti sono risultati positivi al coronavirus e salteranno almeno i match contro Crotone, Dinamo Kiev e Hellas Verona.

Come è noto infatti il protocollo sanitario stabilisce almeno dieci giorni di isolamento fiduciario. Fra l'altro la Juventus in questo momento è nella ''bolla'' del J Hotel dopo l'ufficialità della positività di Mckennie. La rosa bianconera resterà alla Continassa fino al momento della partenza per Crotone.

La possibile formazione della Juventus a Crotone

Ritornando alla formazione che potrebbe giocare contro il Crotone, non dovrebbero esserci particolari novità rispetto alle prime due giornate di campionato. In porta dovrebbe giocare Szczesny mentre Danilo, Bonucci e Chiellini dovrebbero essere i difensori centrali. A centrocampo sulla fascia destra Cuadrado e sulla sinistra Frabotta. I cambiamenti dovrebbero riguardare invece i mediani centrali, con Bentancur e Arthur Melo che dovrebbero essere schierati dal primo minuto. L'assenza di Mckennie non lascia molte alternative, anche se non è escluso l'inserimento di Rabiot al posto di Bentancur. L'uruguaiano infatti è stato impegnato con la sua nazionale in alcuni match in Sudamerica.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!