Questa estate uno dei tormentoni di mercato è stato sicuramente quello relativo al futuro di Lautaro Martinez. L'attaccante argentino è stato accostato a lungo al Barcellona, ma la trattativa si è arenata subito, anche a causa della crisi economica sopraggiunta dopo il lockdown. Prima dell'emergenza relativa al Coronavirus, tra gennaio e febbraio, i blaugrana sembravano pronti anche a pagare la clausola rescissoria da 111 milioni, magari aggirandola con l'inserimento di contropartite tecniche. Alla fine tutto è saltato e il Toro è rimasto all'Inter, ma tra qualche mese sul suo conto potrebbero scatenarsi nuove voci di mercato.

La richiesta di Lautaro Martinez

Il futuro di Lautaro potrebbe essere nuovamente caratterizzato da diverse voci di mercato. Stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo Marca, infatti, l'attaccante argentino si starebbe muovendo per capire se ci possano essere le condizioni per lasciare l'Inter la prossima estate. Martinez avrebbe dato mandato non ai suoi agenti, Zarate e Beto Yaque, ma al potente procuratore Jorge Mendes per verificare l'opportunità di trovare una nuova squadra. Le trattative per il rinnovo di contratto con il club nerazzurro stentano a decollare e, anzi, sembrerebbe che i discorsi siano stati rimandati al termine della stagione. Notizia che, se confermata, potrebbe non essere presa bene dal classe 1997, che anche quest'anno sta facendo la differenza.

Sono già cinque le reti messe a segno in nove partite di campionato, a fronte del gol realizzato in quattro partite di Champions League, contro il Real Madrid. Numeri importanti, a fronte di un ingaggio relativamente basso per quanto fatto vedere negli ultimi due anni, di poco inferiore ai 2 milioni di euro a stagione. L'Inter sarebbe pronta a trattare il rinnovo per una cifra intorno ai 5 milioni, mav ogni discorso è rimandato alla prossima estate.

Nelle ultime ore, comunque, a riguardo c'è stata la smentita di Beto Yaque ai microfoni di Fcinternews: "Quello che è uscito su Jorge Mendes non è vero. Martinez sta bene a Milano".

Real Madrid interessato

Uno dei club che sarebbe maggiormente interessato a Lautaro Martinez sarebbe il Real Madrid. I Blancos sono alla ricerca di un attaccante visto che Benzema non è più giovanissimo e Mariano Diaz e Jovic non sembrano dare le dovute garanzie.

L'Inter, comunque, forte del contratto fino a giugno 2023, non farà sconti e anche la prossima estate continuerà a chiedere almeno 100 milioni di euro per il cartellino dell'attaccante argentino. Una cifra molto alta, soprattutto alla luce della crisi economica che ha colpito il mondo del calcio negli ultimi mesi. Tra febbraio e marzo, però, potrebbero anche essere riaperti gli stadi e in quel caso le società ricomincerebbero ad avere introiti importanti. Gli spagnoli, comunque, potrebbero provare ad inserire contropartite tecniche nell'affare, e in questo senso i nomi di Isco e Jovic restano sempre interessanti visto che i due giocatori non rientrano più nei piani del club di Florentino Perez.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!