In questi giorni, molti giocatori della Juventus sono al seguito delle rispettive nazionali. Tra questi c’è Federico Bernardeschi che sta prendendo parte agli impegni dell’Italia. Il numero 33 della Juventus ha parlato ai microfoni di Rai Sport e in modo particolare ha parlato del rapporto che lui e i suoi compagni hanno avuto con il loro ex tecnico Maurizio Sarri: “Io credo che ci siano state delle incompatibilità probabilmente”. Adesso, però, i bianconeri hanno un nuovo tecnico e con Andrea Pirlo le cose sembrano essere cambiate. Nell’intervista rilasciata a Rai Sport, Bernardeschi ha parlato proprio del rapporto che ha con L’allenatore bresciano: “Ho parlato con il mister, ho la sua fiducia.

Quindi non è assolutamente un problema”.

Parla Bernardeschi

La Juventus, in questo inizio di stagione, ha avuto un andamento altalenante. I bianconeri non hanno avuto la possibilità di giocare il pre - campionato e questo ha sicuramente rallentato il lavoro di Andrea Pirlo. Inoltre, la Juventus ha dovuto fare i conti anche con alcune assenze importanti. Del momento della Vecchia Signora ne ha parlato anche Federico Bernardeschi: “Ci vuole tempo, come in tutte le cose della vita: non si può avere tutto subito”. Inoltre, una squadra, quando cambia allenatore deve avere un po’ di tempo per conoscere il nuovo staff come ha rivelato lo stesso numero 33 juventino: “Quando si cambia staff e allenatore ci sono sempre dei meccanismi nuovi, ma anche solo delle relazioni personali diverse”.

Bernardeschi ha anche sottolineato che era prevedibile che la Juventus incontrasse delle difficoltà iniziali: "Ovviamente abbiamo incontrato delle difficoltà iniziali, ma se pensavamo di non incontrarle saremmo stati dei folli". Ma il numero 33 juventino è certo che la sua squadra come sempre riuscirà a trovare la giusta quadra: "Adesso lavoriamo e stiamo lavorando per questo e come sempre ne verremo fuori".

La Juventus prosegue la preparazione

In questi giorni la Juventus non ha a disposizione 15 nazionali che rientreranno solo la prossima settimana. Tra i giocatori che non sono al JTC c'è anche Federico Bernardeschi. Andrea Pirlo spera che il suo numero 33 juventino possa tornare rinfrancato dagli impegni con l'Italia.

L'inizio di stagione per Bernardeschi è stato in salita, visto che è reduce da un infortunio che lo ha tenuto fermo ai box per 45 giorni: "Quando ritorni sei comunque 40 giorni indietro rispetto agli altri, ed in un periodo tanto importante come è quello della preparazione". Dunque, il tecnico della Juventus spera di avere tutti i suoi giocatori al top in vista dei prossimi impegni. Tra i calciatori che sono prossimi al rientro ci sono anche Matthijs de Ligt e Alex Sandro. Entrambi dovrebbero tornare a disposizione per la sfida contro il Cagliari.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!