La Juventus in questa stagione sta mettendo in mostra diversi talenti, su tutti spiccano i nomi di Kulusevski e Arthur Melo. Accanto a questi però non mancano le "conferme" come Cristiano Ronaldo e Juan Cuadrado. Se il portoghese continua a essere decisivo praticamente in ogni match che disputa, lo stesso si può dire anche del terzino-centrocampista colombiano. Quest'ultimo infatti si sta rivelando prezioso sia per la fase difensiva che in quella offensiva. Allo stesso tempo si è dimostrato importante anche come assist man, basti pensare al gol di Cristiano Ronaldo contro la Lazio prima della sosta per le nazionali.

Nell'ultimo match di campionato contro il Cagliari il colombiano ha indossato la fascia di capitano, vista la contemporanea assenza di Bonucci e Chiellini e la panchina iniziale di Paulo Dybala. Nel post partita il colombiano non ha nascosto tutta la propria gioia per essere stato capitano della squadra bianconera, sottolineando come si stia stata importante la vittoria contro i sardi.

Juan Cuadrado dopo la vittoria della Juventus contro il Cagliari

Il centrocampista colombiano Juan Cuadrado, nel post partita di Juventus-Cagliari ha dichiarato: "Dopo tanti anni a Torino mi sento a casa, un orgoglio indossare la fascia di capitano". Ha poi aggiunto che la cosa più importante è che nella squadra bianconera ci siano giocatori leader e capitani anche senza fascia.

In merito invece alla vittoria contro il Cagliari ha detto che conta aver fatto risultato. Ha poi aggiunto: "Dobbiamo cercare di stare ai primi posti in classifica". Inoltre si è soffermato anche sulle richieste del tecnico Andrea Pirlo alla squadra: "Ci siamo divertiti tanto, potevamo fare qualche gol in più. Pirlo ci chiede di divertirci con la palla e di essere più vicini al settore avanzato".

Sui nuovi arrivati, invece, il colombiano ha aggiunto che gradualmente si stanno integrando molto bene. Si è poi dichiarato soddisfatto del modo in cui è arrivata la vittoria contro il Cagliari, merito anche di una buona difesa.

Il prossimo impegno della Juventus

Neanche il tempo di godersi la vittoria che la Juventus ritorna in campo in Champions League.

Martedì 24 novembre torna infatti la massima competizione europea, i bianconeri giocheranno contro il Ferencvaros. Qualora il Barcellona dovesse vincere o pareggiare contro la Dinamo Kiev e la Juventus battesse gli ungheresi, la squadra di Pirlo conquisterebbe matematicamente la qualificazione agli ottavi della massima competizione europea.

Nel match contro gli ungheresi potrebbe tornare titolare Paulo Dybala: l'argentino pian piano sta recuperando la forma ottimale e ha bisogno di minutaggio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!