In questo inizio di stagione tutte le principali panchine europee non hanno subito stravolgimenti. Complice anche la crisi economica dovuta all'emergenza coronavirus, la volontà di gran parte i club europei è quella di dare fiducia ai propri allenatori. L'unica eccezione, almeno dopo gli ultimi risultati, potrebbe riguardare la panchina del Manchester United.

Il quindicesimo posto in classifica in Premier League (a nove punti dalla capolista Liverpool) potrebbe portare la dirigenza del Manchester United a considerare l'esonero di Ole Gunnar Solskjaer. Il tecnico norvegese, dopo la sconfitta in campionato contro l'Arsenal, ha perso anche il match di Champions League contro i turchi del Bakasehir.

Un risultato deludente che potrebbe portare ad un avvicendamento nella guida tecnica della squadra inglese. Come scrive Calciomercato.com, ci sarebbero due candidati alla sostituzione dell'allenatore norvegese. Uno è l'ex tecnico del Tottenham Mauricio Pochettino, l'altro è Massimiliano Allegri.

Sarebbe in bilico la panchina di Solskjaer: Allegri possibile sostituto

Secondo calciomercato.com l'ex tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è uno dei candidati alla panchina del Manchester United. L'allenatore livornese piace in particolar modo ai dirigenti inglesi perché ha dimostrato negli anni alla Juventus non solo di saper vincere ma anche di saper gestire i tanti campioni presenti nella rosa bianconera.

Allegri aspetta un'occasione importante dopo l'anno di riposo trascorso, è pronto quindi a rilanciarsi in un progetto ambizioso. Il Manchester United potrebbe essere una grande opportunità per lui, considerando le ambizioni e la forza economica della società inglese. Anche Mauricio Pochettino però sarebbe in lizza per la panchina dello United.

A favorire un eventuale approdo dell'argentino le ottime stagioni disputate alla guida del Tottenham ma anche la conoscenza della lingua inglese, aspetto fondamentale per un adattamento immediato.

Allegri accostato alla panchina del Paris Saint Germain e del Real Madrid

Nelle ultime settimane Massimiliano Allegri è stato avvicinato a diverse panchine di società europee.

Si è parlato infatti di un interesse del Paris Saint Germain, che in questo inizio stagione sta faticando soprattutto in Champions League. Altra panchina accostata al tecnico livornese è quella del Real Madrid, soprattutto dopo le prime due giornate del girone di Champions League disputate dalla squadra spagnola. Il successo contro l'Inter ha rasserenato l'ambiente spagnolo ed avrebbe quindi consolidato la permanenza del tecnico francese sulla panchina del Real Madrid.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!