Il Milan sarebbe pronto a dire addio all'esterno Samu Castillejo dopo oltre due anni al club rossonero. L'inizio della stagione non è stato facile per Castillejo, il quale è stato colpito da diversi infortuni, ma rispetto a Rafael Leao, Ante Rebic, Hakan Calhanoglu, Brahim Diaz e Alexis Saelemaekers, sembra essere davvero un passo indietro. Lo spagnolo ha sicuramente perso la sua titolarità e non ha sfruttato le occasioni concesse da Pioli in Europa League. Secondo quanto riportato da Fichajes.net, i rossoneri a gennaio sarebbero pronti a mettere sul mercato l'ex stella del Villarreal e la sua avventura al Milan sembrerebbe essere giunta alla conclusione.

Il portale spagnolo ritiene che l'obiettivo di Paolo Maldini sarebbe quello di sostituirlo con l'esterno del Marsiglia Florian Thauvin. Il francese è da tempo nel mirino della dirigenza rossonera e il fatto che il suo contratto scada il 30 giugno lo rende un'occasione da cogliere. È possibile che il Milan possa decidere di affondare il colpo a gennaio. Per Castillejo, un ritorno in Liga potrebbe essere l'opzione più probabile, in quanto Atletico Madrid e Siviglia sarebbero pronti a fare un'offerta per il 25enne.

Calciomercato Milan, possibile scambio Castillejo-Thauvin

Secondo quanto riportato da Pianetamilan.it, Castillejo potrebbe partire a gennaio qualora arrivasse un'offerta di almeno 13 milioni di euro e al posto dell'ex Villarreal potrebbe arrivare l'ala del Marsiglia Florian Thauvin.

Il francese ha un contratto in scadenza con il club della Ligue 1, ma i transalpini chiederebbero 32 milioni di euro per lasciarlo partire a gennaio. Proprio in quest'ottica non è da escludere uno scambio che coinvolga Castillejo e l'ala del Marsiglia, con il Milan che verserebbe nelle casse dei francesi la cifra di 19 milioni di euro.

Certamente è presto per la chiusura dell'affare, la cosa certa è che Castillejo sta trovando pochissimo spazio al Milan e le probabilità che possa lasciare il club rossonero sono alte.

Milan, rinnovo in vista per Kessie

Il centrocampista ivoriano Franck Kessie sembrava certo di essere venduto nell'ultima finestra di mercato a gennaio, ma da allora ha formato un fantastico e affidabile doppio perno di centrocampo insieme al nazionale algerino Ismael Bennacer e il suo prezzo del cartellino non è mai stato così alto.

Secondo Tuttomercatoweb sono in corso contatti per il rinnovo del suo contratto, che è in scadenza a giugno 2022. Sembrerebbe che le parti si stiano muovendo verso un prolungamento fino al 2024 anche se manca ancora un accordo definitivo. I colloqui partono da una buona base perché l'idea comune è quella di continuare insieme ed è possibile che ci saranno nuovi contatti durante questa settimana.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!