La Juventus sta preparando la sfida contro l'udinese in programma all'Alianz Stadium il 3 gennaio alle 20:45, Andrea Pirlo può contare su tutto il gruppo al completo. Sono stati recuperati definitivamente anche de Ligt e Demiral dai loro rispettivi infortuni, indisponibile invece Juan Cuadrado, il colombiano dovrà scontare il turno di squalifica.

Lavoro alla Continassa per la Juventus, recuperati de Ligt e Demiral

La Juventus si è ritrovata alla Continassa per preparare la sfida contro l'Udinese , c'è da riscattare la bruciante sconfitta subita allo Stadium per 3 a 0 con la Fiorentina nell'ultimo turno.

Andrea Pirlo può sorridere, il tecnico bianconero infatti recupera de Ligt e Demiral, anche Giorgio Chiellini è tra i disponibili. Non ci sarà invece Juan Cuadrado, il colombiano, dovrà scontare un turno di squalifica per l'espulsione contro la Fiorentina. A centrocampo, Ramsey e Rabiot sono pronti così come Arthur, il brasiliano è stato fermo per precauzione nelle partite precedenti, ma ora può essere di nuovo arruolabile. In attacco, possibile occasione per Kulusevski assieme a Morata e Ronaldo, mentre per Paulo Dybala dovrebbe partire dalla panchina così come Federico Chiesa.

Per la Juventus tour de force a gennaio: tante partite in pochi giorni, c'è da gestire le forze

Andrea Pirlo dovrà gestire le forze in vista delle numerose partite ravvicinate, dopo l'Udinese per la Juventus c'è subito il Milan e poi il 10 gennaio, arriva allo Stadium il Sassuolo.

Non c'è tempo da perdere per recuperare terreno in classifica nei confronti delle milanesi, bisogna tornare a vincere fin da subito e occorre dare un chiaro segnale al campionato. La Juventus potrà contare su Cristiano Ronaldo, il campione portoghese ha ricevuto da poco il trofeo come giocatore del secolo e si sente più determinato che mai per aiutare la squadra.

La gara contro l'Udinese sarà visibile per gli abbonati a Sky, dove ci saranno ampi collegamenti pre partita e ascoltare a caldo le voci dei protagonisti. Con una vittoria la Juventus accorcerebbe il distacco dalle milanesi e a questo punto gli scontri diretti saranno decisivi per capire come si delineerà la classifica. C'è da pensare anche all'Europa, con la sfida al Porto che sta per arrivare, a questo proposito ora più che mai serve davvero l'aiuto di tutti.

Gennaio sarà un mese intenso pieno di impegni per tutti e chi avrà la rosa più forte sarà il vincitore alla fine della stagione: proprio per questo motivo, le squadra si rinforzeranno sicuramente con il mercato invernale che sta per iniziare.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!