Il calciomercato invernale è alle porte e la Juventus sta cercando diversi profili per rinforzare la rosa in vista della seconda parte del campionato e della fase a eliminazione diretta di Champions League.

Sulle principali testate sportive circolano in questi giorni diversi nomi accostati al club bianconero, i più importanti sono quelli di Milik, Llorente, Giroud e Depay per l'attacco. A centrocampo invece, si monitora la situazione relativa a Manuel Locatelli del Sassuolo.

I nomi caldi per l'attacco

In uscita dai bianconeri ci sarebbe il tedesco Sami Khedira, da tempo fuori rosa. Ma Fabio Paratici avrebbe già in mente anche diversi profili in entrata.

Per l'attacco circolano diversi nomi, tra cui quelli di Arkadiusz Milik, Olivier Giroud e Fernando Llorente, oltre a quello di Mamphis Depay del Lione, per il quale non sarebbe da escludersi un possibile scambio con Federico Bernardeschi. Si parla anche di profili a "basso costo", come quello di Leonardo Pavoletti del Cagliari o di Diego Costa, attualmente svincolato dopo la fine dell'avventura con l'Atletico Madrid. Ovviamente fra tutti questi nomi sarebbe solo uno, alla fine, quello che potrebbe essere effettivamente tesserato dai bianconeri.

Riguardo alla difesa e in particolare per le fasce laterali continua a circolare il nome di Emerson Palmieri del Chelsea, su quest'ultimo c'è da battere le forte concorrenza dell'Inter e del Napoli.

Idee Locatelli e Pogba per il centrocampo, quest'ultimo potrebbe essere scambiato con Dybala

Per il centrocampo si segue con attenzione la pista relativa a Manuel Locatelli del Sassuolo, il costo del suo cartellino è piuttosto elevato, si aggira infatti intorno ai 25milioni. Pirlo cerca da molto un regista in grado di iniziare la costruzione del gioco dal basso e per questo motivo Locatelli potrebbe essere un buon innesto.

Anche Rodrigo De Paul dell'Udinese è un profilo seguito da tempo, per averlo c'è da battere, però, la concorrenza dell'Inter.

Infine non è da escludere la trattativa per riportare a Torino Paul Pogba, si tratta indubbiamente di un'operazione onerosa e per questo non semplice: non è però escluso che nella trattativa possa essere inserito il cartellino di Paulo Dybala.

Insomma, la Juventus non pare intenzionata a lasciare nulla di intentato per cercare di recuperare terreno nella classifica di Serie A e per presentarsi competitiva anche alla ripresa della Champions League.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!