Nello scorso Calciomercato estivo la Juventus ha rescisso consensualmente il contratto di Gonzalo Higuain, che era in scadenza a giugno 2022. L'argentino ha poi firmato un contratto con l'Inter Miami, società americana che gioca nella Major League Soccer. Una decisione che, come confermato dallo stesso Higuain, si è rivelata quella giusta. La punta argentina si è raccontata in un'intervista a La Nacion, parlando del suo passato e delle tante critiche ricevute da stampa e tifosi. Si è poi soffermato sulla volontà di andare a giocare in un Paese con meno pressioni e che gli permette di vivere il calcio in maniera più tranquilla.

Parlando del passato, Gonzalo Higuain ha dichiarato: "Il prezzo pagato per giocare a grandi livelli è stato alto". L'argentino ha raccontato che dopo tanti anni ha raccolto un patrimonio importante grazie al calcio ma tutti i soldi guadagnati sono stato frutto di sudore. Ha infatti aggiunto: "Faccio il calciatore da quando avevo nove anni, ho giocato in grandi club e i compleanni, le feste li ho trascorsi con i compagni. La famiglia e gli amici li ho visti poco o niente". Poi la frecciatina pesante a stampa e ai tifosi: "Il calcio mi ha fatto soffrire, ho subito maltrattamenti da stampa e tifosi".

'Maltrattato da stampa e tifosi'

Gonzalo Higuain ha spiegato che tutte le critiche piovute sul suo conto non sono arrivate per come giocava ma per l'aspetto fisico.

Ha infatti dichiarato: "Ti giudicano perché sei grasso o magro, se hai la barba o perché sei calvo". L'argentino ha sottolineato che inevitabilmente devi convivere nei confronti delle tanti chiacchiere fatte da stampa e tifosi. Ha poi aggiunto che adesso è cambiato e che non considera le eventuali critiche subite. Una maturazione arrivata, come raccontato dal giocatore, anche grazie la nascita di sua figlia, che adesso ha tre anni.

Ha poi aggiunto che in questo momento è molto felice perché si trova in una nazione ed in un campionato in cui non si viene giudicati. D'altronde il calcio negli Stati Uniti sta crescendo ma non è livello di altri sport come basket, football o baseball, che hanno evidentemente più attenzione mediatica. Higuain hai poi dichiarato: "Adesso sono una persona normale, mi metto in fila ai negozi come chiunque altro, sono felice della decisione di venire a giocare all'Inter Miami".

Gonzalo Higuain sul suo futuro professionale dopo il calcio giocato

Gonzalo Higuain si è soffermato anche sul suo futuro professionale una volta appesi gli scarpini al chiodo. Dapprima ha dichiarato: "Mi divertirò davvero con la mia gente, la mia famiglia. E poi qualunque cosa mi piaccia fare, la farò". Successivamente ha aggiunto che non rimarrà nel calcio, sottolineando come gli piacerebbe studiare cucina ed enologia. Inoltre è un appassionato di padel, sport che potrebbe evidentemente coltivare una volta messo di giocare.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!