La Juventus contro il Genoa ha ottenuto una vittoria molto importante in previsione qualificazione alla prossima Champions League. Un successo che ha messo in evidenza i pregi ma anche i difetti della squadra allenata da Pirlo. Dopo un primo tempo importante conclusosi sul 2 a 0, i bianconeri hanno iniziato male il secondo permettendo al Genoa di accorciare le distanze. A metà secondo tempo in poi la Juventus ha ripreso forza chiudendo il match sul 3 a 1 grazie al gol di McKennie. Nel post partita il tecnico Andrea Pirlo è sembrato dispiaciuto per la seconda parte della partita della sua squadra, assegnandosi durante l'intervista a Sky Sport un '6 di stima' per la sua stagione alla guida tecnica della Juventus.

Su Pirlo si è soffermato anche il giornalista sportivo Mario Sconcerti. A Tmw Radio ha sottolineato come l'attuale allenatore della Juventus abbia ottime qualità ma non ancora le caratteristiche per guidare una grande squadra come la Juventus. Secondo il giornalista il problema della Juventus attuale è proprio l'inesperienza e l'inadeguatezza (almeno momentanea) di Pirlo come guida tecnica di una squadra che lotta per vincere.

Mario Sconcerti su Andrea Pirlo

"È un buon tecnico ma non credo sia l'allenatore di una Juventus molto ambiziosa". Queste le parole di Sconcerti in riferimento al tecnico Andrea Pirlo. Secondo il giornalista sportivo quindi l'attuale allenatore bianconero non è ancora pronto per una panchina di una grande squadra, che lotta per traguardi importanti.

Lo stesso Sconcerti con la sua solita schiettezza ha aggiunto: "Non c'è nessun sintomo che possa dire che Pirlo abbia un grande futuro da allenatore, almeno per il momento". Dichiarazioni condivise da molti tifosi della Juventus, che sui social non hanno nascosto il loro disappunto per una stagione deludente della squadra bianconera".

In riferimento al match Juventus-Genoa, in molti hanno criticato la decisione di Pirlo di sostituire nel secondo tempo Juan Cuadrado, ammonito e a rischio espulsione. Una scelta che sarebbe potuta costar cara considerando che il Genoa ha accorciato le distanze proprio ad inizio secondo tempo.

Pirlo potrebbe essere esonerato a fine stagione

Indipendentemente da questo finale di stagione e dai risultati che otterrà la Juventus in campionato ed in Coppa Italia il futuro professionale di Andrea Pirlo potrebbe essere lontano dalla squadra bianconera. L'incontro avvenuto qualche giorno fa a Forte dei Marmi fra il presidente della Juventus Agnelli ed il tecnico livornese Massimiliano Allegri lascia pensare che la società bianconera si stia muovendo alla ricerca di un nuovo tecnico per la prossima stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!