Uno dei nomi che potrebbe infiammare la prossima sessione estiva di calciomercato è sicuramente quello di Rodrigo De Paul. Il centrocampista argentino anche in questa stagione ha trascinato l'Udinese alla salvezza e adesso sembra pronto a fare il definitivo salto di qualità nel calcio che conta. Tra i club maggiormente interessati c'è da tempo l'Inter, che già a gennaio sembrava vicina al suo acquisto ma per le note vicende societarie l'affare non è andato in porto. Qualcosa potrebbe cambiare tra qualche mese, con i nerazzurri che avrebbero già avviato i contatti sia con il club friulano che con l'entourage del giocatore, con il quale ci sarebbe anche un'intesa di massima.

De Paul e il sì all'Inter

L'Inter segue da tempo Rodrigo De Paul. Il centrocampista argentino è stato vicino ai nerazzurri già a gennaio ma il club non ha potuto chiudere il colpo per i noti problemi finanziari e per la mancata cessione di Christian Eriksen, che alla fine è rimasto a Milano. Il giocatore piace molto al tecnico nerazzurro, Antonio Conte, in quanto è ritenuto un jolly tattico, essendo in grado di giocare sia come mezzala, sia come trequartista, oltre a poter essere adattato anche come esterno d'attacco o come seconda punta.

Come detto, in quest'annata il classe 1994 ha trascinato l'Udinese alla salvezza, risultando essere anche il bomber di squadra, nonostante non giochi in attacco.

Sono ben otto le reti realizzate, collezionando nove assist in trentadue partite di campionato e ora De Paul spinge per fare il salto di qualità e giocare in una squadra che partecipa in maniera costante alle competizioni europee e lotta per il vertice del campionato. Stando a quanto riportato da Tuttosport, il centrocampista avrebbe già detto sì ai nerazzurri e ieri ha lanciato un piccolo indizio di mercato facendosi fotografare a Milano al ristorante Botinero, di proprietà del vice presidente dell'Inter, Javier Zanetti.

La richiesta dell'Udinese

L'Udinese è da sempre una bottega cara e questo l'Inter lo sa bene e proprio per questo motivo sarebbe pronta a giocarsi un jolly importante, che riguarda la volontà dello stesso Rodrigo De Paul, pronto a premere per il trasferimento nella Milano nerazzurra rifiutando ogni altra proposta. I friulani per il cartellino del centrocampista argentino chiedono 35 milioni di euro ma la cifra potrebbe essere abbassata notevolmente dall'inserimento di qualche contropartita tecnica.

Un nome che intriga è quello del giovane centrocampista francese Lucien Agoumé, attualmente in prestito secco allo Spezia e che potrebbe essere ceduto essendo in scadenza di contratto a giugno 2022.