L'Inter è matematicamente campione d'Italia per la diciannovesima volta nella propria storia con quattro giornate ancora da giocare. Questo largo anticipo permetterà alla società nerazzurra di poter programmare la prossima annata con calma, provando ad anticipare anche la concorrenza sul fronte mercato. Uno degli obiettivi principali sarà quello di rinforzare l'attacco visto che serve un attaccante che possa far rifiatare Romelu Lukaku e uno dei nomi caldi circolato nelle ultime settimane sarebbe quello di Sergio Aguero, anche se la concorrenza non manca.

Inter su Sergio Aguero

L'Inter è pronta a rinforzare il reparto avanzato nella prossima sessione estiva di calciomercato. I nerazzurri vogliono arricchire la rosa a disposizione di Antonio Conte per fare il salto di qualità anche in Europa, in Champions League, cosa che non è riuscita in questi anni, visto che la squadra veniva eliminata sempre alla fase a gironi.

Come ammesso ieri dall'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, si cercherà anche nel mercato degli svincolati visto che la crisi che ha colpito anche il mondo del calcio in questi ultimi mesi inciderà non poco. Uno dei nomi sulla lista degli obiettivi del club meneghino sarebbe quello di Sergio Aguero, attaccante argentino in scadenza di contratto con il Manchester City.

Il Kun rappresenterebbe un rinforzo notevole sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista dell'esperienza internazionale. L'Inter, però, non è l'unica interessata al classe 1988 visto che c'è da battere la concorrenza di altri club italiani, su tutti la Juventus, ed europei, in particolar modo del Barcellona e del Real Madrid.

Il giocatore ha avuto diversi problemi fisici in quest'annata, avendo giocato soltanto dieci partite in Premier League, con due reti all'attivo, e cinque in Champions League, mettendo a segno due gol, anche se i Citiziens potrebbero giocarsi la finale.

Le cifre dell'affare

Sergio Aguero è in scadenza di contratto e per questo motivo rappresenterebbe un vero affare costando zero di cartellino ma bisogna vedere il costo delle commissioni e quello dell'ingaggio dato che attualmente il Kun guadagna oltre 10 milioni di euro a stagione al Manchester City.

L'Inter c'è ma non sembrerebbe intenzionata andare oltre uno stipendio da 5 milioni di euro netti a stagione, che non supererebbero i 7 milioni al lordo grazie al decreto crescita. L'attaccante argentino piace molto anche perché potrebbe giocare sia al fianco di Romelu Lukaku, sia al fianco di Lautaro Martinez, facendo rifiatare Big Rom, cosa che non ha potuto fare praticamente mai in questa stagione non avendo un'alternativa in rosa.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!