Sabato 8 maggio alle ore 18, allo stadio Meazza di Milano, si affrontano Inter e Sampdoria nella quart'ultima giornata di Serie A

La probabile formazione dell'Inter

Come ha fatto intendere Conte, ci sarà qualche spazio in più per i giocatori meno utilizzati dal mister salentino in questo ultimo scorcio di stagione, complice l'ormai matematica vittoria della Serie A. Nonostante ciò, il tecnico neroazzurro cercherà comunque di vincere tutte le partite che mancano da qui alla fine e si affiderà dunque, oltre che a qualche rincalzo, ai pilastri di questa squadra.

Ci sono diversi ballottaggi per la partita di sabato dei neo Campioni d'Italia, partendo dalla porta che potrebbe venire affidata al giovane Radu. Anche in difesa è previsto qualche cambio, con Ranocchia pronto a far riposare De Vrij, mentre a centrocampo, finalmente, ci dovrebbe essere un turno di riposo per l'instancabile Barella, così come in attacco a riposo verrà tenuto Lukaku, apparso a corto di fiato nelle ultime uscite, spazio quindi al tandem Lautaro-Sanchez.

Inter 3-5-2: Radu; D'Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Sensi, Brozovic, Eriksen, Perisic; Sanchez, Lautaro. All.: Conte

Nessuno squalificato; Infortunati: Kolarov (15 giorni), Vidal (15 giorni); Diffidati: Darmian, Lukaku, Young.

Probabile formazione titolare Sampdoria

La squadra di Ranieri arriva da una convincente vittoria 2-0 in casa rifilata alla Roma, e vorrà sicuramente replicare la vittoria ottenuta all'andata per 2-1 contro i neroazzurri; farlo non sarà semplice, quest'Inter nel girone di ritorno viaggia a velocità incredibili: 13 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte.

Per il tecnico blucerchiato, solo qualche piccolo ballottaggio a centrocampo tra Damsgaard e Candreva, con il danese che sembra favorito, e in attacco tra Keita e Quagliarella. Sarà della partita ovviamente Gabbiadini, che ha trovato un po' di continuità nelle ultime uscite, dopo una stagione costellata da infortuni che ne hanno ridotto l'apporto all'organico di mister Ranieri.

Sampdoria 4-4-2: Audero; Augello; Colley, Tonelli, Bereszynski; Jankto, Silva, Thorsby, Damsgaard; Keita, Gabbiadini. All.: Ranieri

Nessuno squalificato; nessuno infortunato; Diffidati: Keita, Thorsby.

Precedenti e quote Inter-Sampdoria

Partite giocate tra Inter e Sampdoria in Serie A:

Vittorie Inter: 69

Vittorie Sampdoria: 21

Pareggi: 37

Nelle ultime sei partite disputate al Giuseppe Meazza in tutte le competizioni, sono state ben cinque le vittorie dell'Inter, mentre una sola della Sampdoria, che risale al 3 aprile 2017, partita finita 2-1 per i blucerchiati. Anche negli ultimi sei precedenti più recenti, compresi quelli giocati a Marassi, la squadra di Conte è in vantaggio con cinque vittorie e una sola sconfitta, avvenuta proprio all'andata di questo campionato, un 2-1 firmato da Candreva (rigore), Keita, De Vrij.

La vittoria dell'Inter è quotata a 1.38, il pareggio a 4.75, mentre la vittoria della Sampdoria a 8.00. Il Goal è quotato a 1.80, mentre il NoGoal a 1.95.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!