La Juventus in questi giorni sta lavorando alle situazioni contrattuali dei giocatori in scadenza a giugno 2022. Si attendono novità soprattutto su Juan Cuadrado e Paulo Dybala, che dovrebbero sottoscrivere un contratto rispettivamente fino al 2023 (con opzione fino al 2025) e fino al 2026. Per Perin, De Sciglio e Bernardeschi si aspetterà probabilmente i primi mesi del 2022. Intanto la società bianconera è al lavoro sul mercato alla ricerca di rinforzi importanti soprattutto per il centrocampo. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus potrebbe acquistare un giocatore di qualità per la mediana già a gennaio.

Il preferito sembra essere Aurelien Tchouameni, protagonista di un grande inizio stagione con il Monaco e con la nazionale francese. La sua valutazione di mercato attuale è di circa 40 milioni di euro, prezzo che potrebbe incrementare nei prossimi mesi. Per questo la Juventus potrebbe anticipare l'investimento a gennaio e non aspettare il prossimo Calciomercato estivo. La società bianconera vorrebbe provare a cedere Aaron Ramsey, anche se l'ingaggio del gallese non agevola una sua eventuale partenza. Per questo potrebbe provare ad offrire al Monaco il cartellino di Weston McKennie in un eventuale scambio di mercato.

Possibile scambio di mercato fra McKennie e Tchouameni

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus potrebbe offrire il cartellino di Weston McKennie per arrivare al centrocampista Aurelien Tchouameni.

Uno scambio di mercato che potrebbe definirsi alla pari o eventualmente con l'inserimento di una somma cash da parte della società bianconera. Attualmente il centrocampista americano ha un prezzo di mercato di circa 40 milioni di euro, più o meno lo stesso di Tchouameni. Se però il francese dovesse continuare a crescere nelle prestazioni da qui a gennaio, la sua valutazione di mercato potrebbe incrementare ulteriormente.

In tal caso la Juventus dovrebbe aggiungere una somma in contanti.

Il mercato della Juventus

La Juventus nei prossimi mesi potrebbe acquistare anche una punta di qualità. L'addio di Cristiano Ronaldo ha indebolito la società bianconera nel settore avanzato anche perché il portoghese garantiva circa 30 gol a stagione. Per questo potrebbe arrivare un giocatore bravo in fase realizzativa ma che però non vada ad appesantire troppo il monte ingaggi della società bianconera.

Il preferito sembra essere Dusan Vlahovic. La Fiorentina recentemente ha ufficializzato la volontà del giocatore di non prolungare il suo contratto fino a giugno 2023. Di conseguenza la punta potrebbe lasciare a prezzo vantaggioso la società toscana a gennaio o eventualmente durante il prossimo calciomercato estivo.