Lanciato in USA il nuovo cellulare 3D sviluppato da Amazon. Il CEO Bezos durante la presentazione ha svelato solo alla fine la funzionalità più attesa della sua nuova creatura: il display 3D di questo Smartphone che con una "prospettiva dinamica" crea un'illusione ottica per cui l'utente vede gli oggetti che escono letteralmente dal telefono.

Le immagini, gli edifici sulle mappe, le icone delle app appaiono i rilievo e in prospettiva, a tre dimensioni, quasi come sul display olografico da fantascienza di Guerre Stellari; grazie alle sue quattro fotocamere anteriori (in totale sono 5 con quella "classica" posteriore), sensibili al movimento, questo innovativo accessorio hi-tech riconosce il volto dell'utente e reagisce ai movimenti della testa fornendo una prospettiva sempre perfetta di altezza, larghezza e profondità degli oggetti, senza bisogno di indossare alcun tipo di occhiali e permettendo inoltre di controllare il telefono senza toccarlo, semplicemente inclinando il capo.

Funzionalità che, grazie agli infrarossi, si può sfruttare anche in luoghi scarsamente illuminati e al buio. Sostanzialmente, se si inclina il telefono, l'immagine dell'oggetto anzichè rimanere fissa sullo schermo cambia prospettiva creando l'illusione di stare osservando un oggetto solido e reale attraverso il telefono.

Nel dettaglio, l'Amazon Fire Phone monta un display HD ultrapiatto da 4,7' con risoluzione massima di 1280x720 pixel e tecnologia Gorilla Glass 3, ultima evoluzione del vetro infrangibile.

Oltre che ultra-resistente questo schermo vanta una brillantezza di 590 nit che unita a un polarizzatore circolare consente una visione perfetta e vivace anche in piena luce e indossando occhiali da sole. La fotocamera posteriore, a cinque elementi con stabilizzatore ottico, ha una definizione di 13 Mpixel f/2.0 e permette, naturalmente, di scattare tempestivamente anche col telefono in stand by grazie a un pulsante smart laterale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Apple

Tra le risorse dell'hardware troviamo il processore Qualcomm Snapdragon quad core da 2,2 Ghz, l'Adreno 330 per la grafica, 2 Giga di RAM e 64 di memoria fissa. Nel reparto sonoro troviamo due casse Dolby Digital e gli auricolari, studiati i per non aggrovigliarsi durante il trasporto, hanno il cavo piatto e sono magnetizzati: avvicinandoli si attaccano evitando di attorcigliare i cavi. Il sitema operativo è naturalmente il Fire OS.

Curiosamente, il Fire Phone si distingue dai dispositivi della concorrenza per la copertura di gomma invece del metallo usato per esempio sugli iPhone.

Tra le altre interessanti features di Fire Phone troviamo Prime Music che, su abbonamento, permette di scaricare oltre un milione di titoli tra canzoni e video; l'App di riconoscimento visivo chiamata Firefly che permette, semplicemente riprendendolo con la fotocamera, di riconoscere trovare automaticamente in rete qualsiasi oggetto, dal libro, al dvd, passando per i numeri di telefono scritti sui cartelloni pubblicitari fino ai quadri e ai programmi trasmessi sullo schermo del televisore; infine vale pena di citare anche Vino, che promette di saper identificare la bottiglia che stiamo bevendo, Asap, che pre-scarica i video che, in base alle nostre preferenze, prevede vorremo vedere, e MayDay, chat 24/7 con l'assistenza ufficiale che ci guida nell'utilizzo di questo nuovissimo dispositivo.

Disponibile negli USA dal 25 luglio e comunque in preordine, il Fire Phone costerà 199,99 US$ compreso l'abbonamento biennale (che include spazio illimitato su Amazon per lo storage) in esclusiva con At&T. Per le date d'arrivo sul mercato dell'Europa bisognerà attendere....







Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto