Ha stupito (in negativo questa volta) LG. Eppure era partita bene la casa coreana rilasciando lollipop per il suo Smartphone top di gamma in tempi rapidissimi. Vista l'attenzione e la celerità con cui di solito LG si appresta ad aggiornare i suoi device era lecito attendersi un upgrade di Android da Kitkat a Lollipop entro i primi due mesi del 2015. Le attese però, purtroppo, sono state ampiamente disattese. L'aggiornamento che pareva essere imminente per il G2, smartphone che presenta ancora caratteristiche da top di gamma, è stato posticipato più volte sino quasi a scomparire dai radar.

Nelle ultime ore pare che (finalmente) stia avvenendo il rilascio di Lollipop per Verizon, negli USA. Ancora nulla riguardo all'Italia anche se è lecito, ormai, aspettarsi un update a breve.

Un grave ritardo che ha minato l'umore di molti. Sono già numerosi ormai i marchi che hanno effettuato l'update anche per i dispositivi di fascia media. LG invece continua ad essere in grave ritardo. Probabilmente, con l'uscita imminente del G4, le priorità attualmente sono altre, ma può essere uno sbaglio disattendere la customer satisfaction.

Se qualcosa si muove per il G2, smartphone dal passato (e presente) glorioso, ben diversa è la situazione per il fratello minore: il G2 mini. LG ha inserito lo smartphone nei device che riceveranno l'aggiornamento a Lollipop, ma riguardo ai tempi, ahimè, nessuna data. È ipotizzabile, a questo punto, pensare che l'aggiornamento non arriverà prima dell'ultimo trimestre del 2015. Evidentemente, allo stato attuale delle cose il G2 mini non è una priorità nei piani della casa coreana.

Un ritardo dunque inaspettato e sicuramente non gradito da tutti i consumatori che hanno investito nell'acquisto di un LG G2, telefono pluripremiato dalle caratteristiche che ancora oggi, a più di due anni dalla sua commercializzazione, risultano ancora più che competitive. Nulla da fare per il momento. I possessori dello smartphone dunque dovranno pazientare ancora molto stando alle tempistiche attuali.

Certo è che questa volta LG non si è dimostrata granché incline a soddisfare le esigenze dei clienti in tempi rapidi. Samsung, Htc e Motorola hanno saputo fare molto meglio.

Segui la pagina Smartphone
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!