Stando a delle rivelazioni fatte dal sito GsmArena, gli attuali modelli di punta di casa Apple per quanto riguarda la telefonia (l'iPhone 6 e l'iPhone 6 Plus) saranno sostituiti in settembre da una loro versione aggiornata e migliorata. Una strategia di marketing che è divenuta ormai consuetudine per quanto riguarda gli iPhone. Vediamo dunque quali sono le caratteristiche che potremmo vedere sui futuri iPhone 6s ed iPhone 6s Plus.

Le indiscrezioni

Stando alle voci che arrivano dal lontano est, e che stanno circolando in rete da ormai un po' di tempo, una delle principali caratteristiche dei nuovi iPhone 6s, sarà costituita dall'implementazione del Force Touch, che ha già fatto il suo debutto sul MacBook da 12 pollici. Questa feature permette al sensore touch (in questo caso, lo screen dello smartphone) di percepire non solo il normale tocco delle nostre dita, ma anche la forza del tocco e la quantità di pressione che applichiamo toccando un determinato punto dello schermo.

Ci sono ancora pareri discordanti a proposito della presenza o meno di questa funzionalità su entrambi i modelli di iPhone 6s. Alcuni blogger ritengono che il Force Touch sarà esclusivo del 6s Plus, ma con ogni probabilità questa sarà una funzione presente su entrambi i modelli.



A proposito di differenze fra modelli, pare che le due nuove versioni di iPhone manterranno le attuali dimensioni, (4.7 e 5.5 pollici), mentre sembra ormai smentita la possibilità di vedere un modello da 4 pollici, di dimensioni ridotte (voce che era circolata in rete qualche giorno fa).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Il modello da 5.5 pollici potrebbe essere equipaggiato con un display coperto da vetro zaffiro, ammesso che siano risolti alcuni attuali problemi di produzione che ne aumenterebbero troppo il costo, alternativamente si prevede una versione limitata e dedicata, mentre la versione "mainstream" verrebbe equipaggiata con l'attuale vetro Ion-x che è già correntemente utilizzato su alcuni prodotti quali l'Apple Watch.

Il processore dovrebbe essere il nuovo A9 prodotto da Apple e la Ram raddoppiata a 2Gb. Per il comparto video e fotografico si prevede finalmente un aumento nel numero di megapixel, atteso ormai dall'uscita del vecchio iPhone 4s: si parla di un obiettivo da 12 Megapixel.



Le date

Per quanto riguarda la strategia di vendita, si prevede che i nuovi modelli 6s e 6s plus inizieranno ad essere prodotti in massa ad agosto, e le vendite stimate sono comprese tra le 80 e le 90 milioni di unità, con il modello da 4.7 pollici che probabilmente venderà il doppio rispetto al iPhone 6s plus.

In ogni caso, mancano ancora diversi mesi prima di vedere l'uscita definitiva di questi nuovi modelli, e le loro caratteristiche attese potrebbero cambiare in questo lasso di tempo e potremmo quindi vedere modelli ancora più rivoluzionari.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto