Lo scorso Ottobre, Samsung ha presentato una nuova gamma di Smartphone premium chiamata Galaxy A che ci ha dato un piccolo assaggio al cambiamento dei materiali utilizzati dall'azienda per la costruzione. Uno dei device appartenenti a questa linea è il Galaxy A3, il membro più piccolo dotato di specifiche tecniche di fascia media e recentemente confrontato con il Galaxy Grand Prime. In questo articolo di oggi, scopriremo le caratteristiche e le differenze con l'iPhone 6 di Apple, annunciato e rilasciato a Settembre scorso.

Display e processore

L'iPhone 6 di offre un display e delle performance migliori rispetto al Galaxy A3, ma quest'ultimo dispone di una caratteristica eccezionale, cioè la protezione Corning Gorilla Glass 4 che garantisce una protezione davvero ottima contro cadute, graffi e urti accidentali. Lo smartphone di Apple si presenta con un display Retina HD da 4.7 pollici con 326 PPI e un rivestimento anti-impronte mentre quello di Samsung sfoggia un display Super AMOLED da 4.5 pollici con risoluzione HD ed una densità di pixel di 245. Come detto, il nuovo iPhone garantisce delle prestazioni migliori rispetto al Galaxy poiché all'interno troviamo il potente chipset high-end a 64 bit A8 composto da una CPU dual-core da 1.4 GHz ed affiancato dalla scheda grafica PowerVR GX6450. Il dispositivo di Samsung, invece, dispone sempre di un SoC a 64 bit, ma appartiene alla fascia media di mercato: il suo nome è Snapdragon 410. E' stato realizzato da Qualcomm con una CPU quad-core da 1.2 GHz ed accompagnato dal chip grafico Adreno 306.

Memoria RAM, storage interno e fotocamere

La prima caratteristica in comune la troviamo nella memoria interna da 16 GB, ma anche qui abbiamo comunque alcune differenze: il Galaxy A3 dispone anche del supporto di espansione fino a 64 GB tramite micro SD mentre l'iPhone 6 è stato realizzato da Apple anche nelle varianti da 64 e 128 GB ed inoltre manca lo slot di espansione. Riguardo alla RAM, abbiamo una memoria da 1 GB sul dispositivo di Apple e una da 1.5 GB su quello di Samsung. La fotocamera posteriore è su entrambi da 8 megapixel, anche se montano diversi sensori, e quindi dispongono della medesima risoluzione. Inoltre, abbiamo in comune la possibilità di registrare filmati in Full HD (a 30 fps con il Galaxy A3 e a 60 fps e l'iPhone 6). Il device dell'azienda sudcoreana dispone dell'autofocus e di un singolo flash LED mentre quello del colosso di Cupertino è dotato del phase detection autofocus e di un doppio flash LED dual-tone. Inoltre, quest'ultimo è anche in grado di catturare video in slow-motion HD a 240 fps. Passando alla fotocamera frontale, abbiamo una selfie camera da 5 sul Galaxy A3 e una da 1.2 per effettuare video chiamate con FaceTime sull'iPhone 6.

Peso, spessore, OS e batteria

In generale, entrambi gli smartphone offrono una maneggevolezza incredibile grazie al loro corpo che ha uno spessore di soli 6.9 mm, ma nel peso si differenziano: 110.3 g sul Galaxy e 129 g sull'iPhone. Il sistema operativo utilizzato è differente perché troviamo Android 4.4.2 KitKat, aggiornabile ad Android 5.0.2 Lollipop, personalizzato con la TouchWiz UI sul device di Samsung ed iOS 8.3 sul melafonino. Infine, abbiamo una diversa capacità della batteria con una differenza di soli 90 mAh: 1900 mAh sul Galaxy A3 e 1810 mAh sull'iPhone 6.

Software e funzionalità

Samsung Galaxy A3

  • Modalità di risparmio energetico ultra
  • Display adattivo
  • Selfie Panoramico
  • Design in metallo
  • GIF animate
  • Alive Display
  • Selfie Smart
Apple iPhone 6

  • iCloud
  • Display Zoom
  • Siri
  • Time Lapse
  • Moviola
  • Retina

Prezzi

Il Galaxy A3 di Samsung è possibile acquistarlo su Euronics con un risparmio di € 40 ad un prezzo di € 270 con spese incluse e in colore bianco oppure su Mediaworld a € 259,99 + € 5,99 di spese di consegna dei colori silver, bianco e oro mentre l'iPhone 6 di Apple è disponibile nella variante da 16 GB su UniEuro e Amazon ai prezzi rispettivi di € 729 con consegna gratuita e € 612,99 + € 32,99 di spedizione.