Microsoft ha deciso di iniziare ad effettuare il roll-out del nuovo windows 10 April 2018 Update (1803) da pochissimi giorni. Tuttavia, pare che alcuni utenti stiano riscontrando problemi riguardo la stabilità. Difatti, sono giunte su Internet diverse segnalazioni che riguardano alcuni problemi sorti dopo l'aggiornamento all'ultima release del sistema operativo del colosso di Redmond. Diversi utenti hanno riscontrato alcune difficoltà nell'installazione, altri nel far riconoscere delle componenti hardware (come mouse e microfoni) mentre altri ancora hanno segnalato momenti in cui il browser Chrome si bloccava.

Pubblicità
Pubblicità

Emergono i primi problemi in seguito l'aggiornamento a Windows 10 April 2018 Update

Tutti questi problemi, sorti in seguito all'ultimo aggiornamento, potrebbero essere dovuti ad alcune incompatibilità fra il browser di Big G e la nuova versione di Windows 10. Precisiamo, però, che non tutti gli utenti sono stati colpiti da questa sorta di bug. Secondo alcune testimonianze, il blocco di Google Chrome avviene aprendo semplicemente un nuovo tab oppure navigando sul web.

Pubblicità

Se ciò non bastasse, altre applicazioni potrebbero bloccarsi quando Chrome è aperto in background.

Microsoft è a conoscenza di questo problema. Nello specifico, un responsabile della società californiana ha già risposto nei forum ufficiali, confermando che alcune macchine con April 2018 Update potrebbero presentare problemi con delle applicazioni. Oltre al browser di Google, infatti, la funzione "Hey, Cortana" potrebbe manifestare errori dello stesso tipo.

Fortunatamente, il colosso di Redmond ha postato alcune soluzioni temporanee per aggirare i freeze. Ad esempio, per chi utilizza un notebook e incontra un blocco durante l'utilizzo del sistema operativo, il fix più semplice è quello di cercare di chiudere la parte superiore e poi riaprirla. Così facendo, si attiva la Sleep Mode. Basterà disattivarla. A detta di Microsoft, quest'operazione sarebbe sufficiente per ripristinare il corretto funzionamento dell'OS ogni volta che si presenta un blocco.

Chi, invece, dispone di un altro tipo di computer (che non sia un laptop) può cercare di attivare diverse funzionalità per risvegliare lo schermo. Ad esempio, se disponete di una tastiera connessa al PC, sarà necessario premere contemporaneamente i tasti Windows + CTRL + SHIFT + B per risolvere il problema. Al contrario, se utilizzate un computer senza tastiera fisica (come un tablet) basterà premere sempre in contemporanea i tasti volume+ e volume- per 3 volte ripetutamente entro 2 secondi.

Pubblicità

Fatto ciò, dovreste sentire un piccolo bip e lo schermo si riattiverà.

Fino ad ora, Windows 10 April 2018 Update non è stato accolto nel migliore dei modi. Dopo essere giunto con un certo ritardo, ora Microsoft deve fare i conti con le varie problematiche riscontrate dagli utenti. Tuttavia, il colosso californiano sta lavorando duramente per renderlo un upgrade stabile al 100%. La prima soluzione arriverà l'8 maggio in seguito a un nuovo aggiornamento cumulativo il quale andrà a risolvere il problema dei freeze.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto