Con l'uscita dei nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus, è già tempo di voltare pagina e cercare di capire quali potrebbero essere le novità che Apple introdurrà sul suo prossimo Smartphone, ossia l'iPhone 7. Le uniche certezze sonol'utilizzo di un processore più prestante e naturalmente un nuovo design, visto che Apple è solita rinnovare l'aspetto dei propri telefoni ogni due anni. Andiamo quindi a fare un breve riepilogo di tutte le possibili novità e caratteristicheche sono emerse fino a questo momento sul web:

Presunte caratteristiche e novità:

Dal punto di vista del design del prossimo smartphone di Apple, non si sa quasi nulla, se non che con molta probabilità sarà un evoluzione dell'attuale design, introdotto l'anno scorso con gli iPhone 6.

E' inoltre probabile che Apple tenterà di ridurre ulteriormente il già ridotto spessore dei suoi telefoni attuali, raggiungendo misure molto vicine a quelle dell'attuale line-up Ipod Touch (ossia prossime ai 6 mm). A favorire l'ipotesi della diminuzione dello spessore c'è una notizia, comparsa in rete da pochi giorni, che parla di un abbandono da parte di Apple del jack da 3,5 mm per le cuffie.Altre novità riguardanti il design potrebbero essere l'assenza del tasto fisico home, che da sempre ha caratterizzato la linea iPhone, per poter integrareil sensore per lo sblocco delle impronte direttamente nel display, che sarebbe in grado dirilevare la pressione del ditograzie alla tecnologia 3D Touch introdotta quest'anno.

Molti rumors stanno circolando anche per quanto riguarda le possibili tecnologie di display che verranno utilizzate per il prossimo melafonino. Si parla infatti di un possibile abbandono della tecnologia in-cell, a favore di un ritorno alla tecnologia glass-on-glass, abbandonata nell'autunno del 2012 con l'uscita di iPhone 5.

Tra i vantaggidella precedente tecnologia, si parla di una migliore sensibilità del touch in prossimità dei bordi, di una maggiore facilità costruttiva e di tempi di produzione complessivi inferiori. La tecnologia in-cell, invece, consente di limitare lo spessore e di far risaltare le immagini sul display, dando l'impressione di poterle toccare.

Quasi certo l'utilizzo di un processore Apple A10, accompagnato da un co-processore di movimento M10. Tra le caratteristiche principali di questo SoC abbiamo l'adozione della tecnologia FinFET a 16nm. Si parla anche di un possibile passaggio ai 3GB di RAM, ma solo per il modello Plus da 5.5 pollici.

Recenti rumors parlano anche di una caratteristica interessante, ossia la presunta resistenza all'acqua che potrebbero avere i prossimi iPhone, vista anche la capacità dei modelli attuali di riuscire a stare sott'acqua per diversi minuti, senza mostrare particolare segni di cedimento.

Presunto periodo d'uscita e prezzo:

Nonostante diversi siti hanno ventilato l'ipotesi di un possibile lancio anticipato dei nuovi modelli di iPhone, l'ipotesi più realistica rimane quella di una presentazione nel mese di Settembre, proprio come avviene da 4 anni a questa parte.

Il prezzo non dovrebbe subire particolari variazioni rispetto a quello attuale, e quindi con molta probabilità rimarrà sotto gli 800 euro per il modello base.