Dopo mesi di attesa,Microsoft ha confermato che, nei prossimi giorni, il tanto atteso Windows 10 Mobile arriverà sui dispositivi con Windows 8.1: l'aggiornamento sarà gratuito e graduale per i possessori di Lumia ed altri precedenti device ma non tutti i dispositivi saranno aggiornati. In questo articolo vediamo quali sono i device che riceveranno l'aggiornamento e le caratteristiche principali del nuovo sistema operativo targato Microsoft.

I primi device che si aggiorneranno

La lista dei dispositivi che passeranno automaticamente e, soprattutto, gratuitamente a Windows 10 è lunga ed è divisa in tranche.

Iprimi device a ricevere l'aggiornamento saranno i seguenti: Lumia 430 e 435, Lumia 532-535-540, Lumia 640 e 640XL, Lumia 735, Lumia 830 e 930. Non si tratta di un semplice upgrade ma, su questi dispositivi, verrà installato il nuovo sistema operativo Windows 10 Mobile che andrà a sostituire definitivamente Windows Phone 8.1. L'elenco ufficiale dei dispositivi che supportanol'aggiornamento si trova nella fotogallery allegata a questo articolo. Da indiscrezioni sembrerebbero esclusi i device con4gb di storage interna, come ad esempio il Lumia 530, anche se non è escluso che, per questi dispositivi, Microsoft possa prevedere una versioneLightdi Windows 10 Mobile con funzionalità adeguate al relativo processore.

Cosa cambierà con Windows 10?

Grazie al nuovo Action Center, Windows 10 Mobile permetterà una maggiore fluidità delle applicazioni e dei contenuti. Il vecchio e caro Microsoft Explorer andrà in pensione; al suo posto arriverà ilil browser Microsoft Edge che permetterà anche la lettura dei file in pdf senza passare per una specifica applicazione. Anche Office sarà tutto rinnovato e permetterà la sincronizzazione su OneDrive di tutti i contenuti presenti sui dispositivi equipaggiati con Windows 10.

Le applicazioni, la musica, i video ed i giochi saranno presenti nel nuovo Windows Store. Anche Cortana, l'assistente personale fornita da Microsoft, avrà funzioni più avanzate che saranno, di volta in volta, ampliate col suo uso. Per il nuovo Windows 10 Mobile sarà disponibile Windows Bridge for iOS, sicuramente la novità più interessante e temuta dai concorrenti Apple e Google: questo tool permetteràagli sviluppatori iOS ed Android di trasferire le applicazioni nel Windows Store colmando così quella carenza troppo spesso lamentata dagli utenti Microsoft.

Per tutte le altre novità e gli aggiornamenti vi consiglio di seguire i miei articoli su Blastingnews.

Segui la nostra pagina Facebook!