Nell'ultima decade i produttori di Smartphonehanno dato il via ad una vera e propria corsa al megapixel, che ha portato ad aumentaredi anno in anno la risoluzione sullefotocamere implementate,dai 2 megapixel dei primi device 'intelligenti', fino ai 21 dei sensoridella nipponica Sony, passando per la tecnologia pureview diNokia, con i suoi 50megapixel.La risoluzione dei moderni display4k, superano di poco la soglia degli 8 megapixel, quindi un numero maggiore di pixel per immagine non ne migliorerebbe la qualità visiva sui display attualmente disponibili (se non in caso di ritagli o ingrandimenti dell'immagine stessa).

Cosa dobbiamo quindi aspettarci dai colossi dell'elettronica? Qualche notizia in più potremo averla all'MWC 2016, durante il quale verranno presentate diverse novità dal mondo mobile.

La rivoluzione delle dual-camera sta per cominciare

Tranne qualche rara eccezione già comparsa nel corso del 2015, gran parte delle fotocamere equipaggiate sugli smartphone presentano ad oggi un'unica lente. Già dal 2016, ma, soprattuttodal 2017, potremo assistere ad un'autentica rivoluzione per quanto riguarda il comparto multimediale degli smartphone.

Secondo gli addetti ai lavori, comeKenichiro Yoshida, Direttore Finanziariodi Sony, i device del futuro avranno infatti un nuovo sistemamulti-lenteche permetterà di implementare numerose ed interessanti funzioni. I sistemi dual-camera avranno una lente grandangolare, similea quelle diffuse negli odierni dispositivi, a cui verrà affiancato un sistema di lenti telescopico in grado di avere un ingrandimento di 2 o 3 volte rispetto alla lente "standard".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Smartphone Apple

Sarà possibile passare dall'una all'altra fotocamera senza alcun apprezzabile interruzionedurante lo zooming, proprio come avviene nelle moderne e diffusissime fotocamere digitali compatte, mantenendo comunque estremamente contenute le dimensioni dei sensori, al fine di evitare sporgenze stile Galaxy S6.Le soluzioni dual camera inoltre porteranno tangibili miglioramenti negli scatti in condizioni di scarsa luminosità, per non parlare delle opzioni che si avranno dopo aver scattato l'immagine, della messa a fuoco modificabile, alla possibilità di cancellare soggetti od oggetti erroneamente inquadrati.

LG G5 apripista. Apple pronta al lancio nel 2016?

Dovrebbe essereLG Electronics a presentare all'MWC di Barcellona uno dei primi smartphone dotatodi un sistema dual-camera per la fotocamera posteriore suLG G5, anche se al momento non si ha ancora assoluta certezza per quanto riguarda l'effettiva presenza delle due fotocamere posteriori, né sulle funzioni eventualmente implementate.

Discorso diverso per Apple, che dovrebbe esordire con fotocamere a lenti multiple a fine2016, ma probabilmente solosu uno dei device che faranno il loro esordio a fine anno. Il colossodi Cupertino lavora a questa nuova tecnologia ormai da qualche anno, come dimostrano i brevetti depositati a fine 2013, mentre risale a febbraio 2015 l'acquisizione diLinX Imaging per 20 milioni di dollari, azienda specializzata in algoritmi per sistemi multi camera.

In attesa di conferme ufficiali, appuntamento al 21 febbraio a Barcellona per il Mobile World Congress 2016,un'occasione da non perdere per tutti gli appassionati di tecnologia mobile. Perricevereaggiornamenti riguardosmartphone e tecnologie ricorda di cliccaresu 'Segui' in alto sopra l'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto