E' già da diverso tempo che si parla del nuovo iPhone 7 come se il nome fossegià stato definito. Ma nuove indiscrezioni odierne mettono in dubbio tale dicitura parlando di un probabile iPhone 6SE.

Cosa cambia?

C'è chi può dire che cambia solamente un numero, ma per chi ha avuto modo di conoscere Apple perdiverso tempo sa che sotto a questa scelta potrebbe esserci molto di più. L'azienda di Cupertino si è sempre concentratasui minimi dettagli e ci ha fatto capire che un numero può celare grandi novità.

7 vuol dire tanto, e non solo per quanto riguarda l'hardware interno del dispositivo, ma specialmente per tutto ciò che può esserel'aspetto esterno.

Ormai dopo l'ultimo grande rilascio da parte di Apple abbiamo avuto modo di capire che la dicitura 'SE' sta ad indicare una vera e propria rivoluzione riguardante processore e componentistica interna. l'iPhone SE ha mantenuto il suo guscio esattamente come il modello precedente (5 o 5S) ma ha aumentato ulteriormentela potenza di calcolo andando a pareggiare se non superare il suo 'successore' 6.

Le grosse novità estetiche ce le dovremo quindi aspettare ormai per il 2017 quando potremmo veder sviluppare la tanto attesadoppia fotocamera posteriore e l'integrazione del riconoscimento della retina, oltre a semplici presentazioni di nuove colorazioni.

Concorrenza spietata

Negli ultimi rilasci software invece Apple ha dato un piccolo segnale di avanzamento per quanto riguarda la resistenza all'acqua delsuo dispositivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Una nuova notifica a tutto schermo compare nel caso in cui venga rilevata lapresenza di liquidi all'interno della porta lightning.

Questo ci porta a pensare che finalmente il colosso americano si stia concentrando anch'esso sul portare la completa resistenza all'acqua sul suo dispositivo di punta, per tornare a competere a pieno con la rivale Samsung che ha già presentato da tempo questa interessante novità sullo smartphone di sua produzione, assieme al display curvo ormai sviluppato principalmente per TV di ultima generazione.

Tecnologia troppo veloce

Apple purtroppo ha dimostrato di essere rimasta un passo indietro, oltre che sul waterproof, anche per quanto riguarda la ricarica wireless. Ormai diversi produttori l'hanno introdotta e non solo aziende in ambito informaticoma anche famosi produttori di mobili, che hanno integrato questa nuova tecnologia nei loro arredi.

Attendiamo solo che a settembre, al momento della presentazione dei nuovi dispositivi Apple, il grande colosso ci stupisca nuovamente con novità che nessun altro si sarebbe immaginato prima.

Attendiamo quindi questo iPhone 7 che gli appassionati non vedono l'ora di scoprire.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto