Nokia 3310 al Mobile World Congress di Barcellona 2017, un anacronismo che potrebbe avere più senso di una semplice operazione nostalgia da parte di HMD Global che detiene i diritti di produzione e vendita dei dispositivi dell'azienda finlandese. Saranno dunque quattro i dispositivi che saranno in mostra nella città catalana a fine febbraio.

Gli estimatori del marchio hanno sempre chiesto a gran voce di dotare i dispositivi Nokia del software maggiormente utilizzato al mondo, Android.

La scelta invece fu per il sistema operativo Microsoft che ha poi acquistato l'azienda finlandese. Con HMD gli appassionati sono stati accontentati e da ora in poi Nokia sarà affiancata da Google e Android.

MWC 2017: i 4 device Nokia

Alla consueta kermesse spagnola Nokia presenterà quattro nuovi modelli, uno già lanciato in Cina, il Nokia 6 di cui si conoscono le specifiche ufficiali. Per gli altri tre dispositivi le specifiche sono il risultato dei rumors per cui non ufficiali.

Nokia 6

  • schermo da 5,5 pollici con risoluzione 1920x1080 pixel;
  • fotocamera posteriore da 16 megapixel; posteriore da 8-megapixel;
  • processore Qualcomm Snapdragon 430;
  • 4 GB di RAM;
  • telaio in alluminio;
  • software Android;
  • in Cina è venduto per 1.700 yuan, in Europa potrebbe costare 249€.

Nokia 5

  • Display 5,2 pollici con display a 720p;
  • fotocamera da 12 megapixel;
  • processore Qualcomm Snapdragon 430;
  • 2 GB di RAM;
  • costo probabile: 199 euro.

Nokia 3

  • specifiche android entry-level;
  • prezzo intorno i 149 euro.

Nokia 3310, un'operazione commerciale

Il quarto dispositivo è un modello che HDM ha definito dalla costruzione robusta e dalla batteria dalla lunghissima durata al costo di soli 50 euro come ha riportato Evan Blass più noto come @evleaks.

Non bisogna aspettarsi un modello identico a quello che è diventato un vero e proprio simbolo a cui i produttori dovrebbero ispirarsi. Una robustezza costruttiva che ha dato vita a meme e GIF di ogni sorta, il 3310 è passato da cellulare schiacciato da una pressa idraulica, a ritrovamento archeologico con ancora diverse tacche della batteria.

La batteria, vera croce dei dispositivi moderni, gli smartphone, ricchi di funzioni che però consumano tanto.

Ed ecco che un rinnovato 3310 da mera operazione nostalgia potrebbe essere una vera e propria operazione commerciale.

Un muletto economico, duraturo e che non necessita di una power bank o di trasformarsi in moderni Indiana Jones alla ricerca della presa di corrente perduta. Se in più aggiungiamo una qualità telefonica che ha sempre contraddistinto i prodotti dell'azienda e un prezzo di soli 50€ ecco che il successo potrebbe essere dietro l'angolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto