Ennesima novità per l'applicazione Whatsapp. A breve, infatti, verranno inseriti i simpaticissimi Stickers. Questi saranno gli stessi già presenti nel programma Facebook Messenger.

A confermare tutto ciò sarà il possibile rilascio di una versione beta

L'app di messaggistica istantanea (che ricordiamo essere proprietà di Facebook) ha inserito in un aggiornamento temporaneo l'opzione degli adesivi. Questo passo ricorderà molto le ultime versioni di Messenger (programma di chat annesso al social network blu).

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante ciò, si tratta di una novità molto curiosa, che porta a rivoluzionare i tradizionali messaggi. Gli utenti (che sono sempre stati abituati ad usare solo emoji e GIF) potranno decidere di includere al proprio testo degli adesivi, anche animati. Il loro utilizzo permetterà di mostrare lo stato d'animo o l'azione compiuta dal mittente, senza dilungarsi in articolate spiegazioni. La lista degli stickers sarà molto vasta.

Pubblicità

Saranno inseriti i gli apprezzatissimi adesivi della volpe e del carlino. Non mancheranno i personaggi dei cartoni animati. Grazie al loro utilizzo, si potrà facilmente spiegare l'azione che si sta attualmente svolgendo: dalla preparazione del pranzo ad un'alternativa buonanotte. Dietro a questo aggiornamento c'è una spiegazione più che plausibile: gli ingegneri di Facebook, infatti, cercano di venire incontro alle esigenze dei propri utenti. Inserendo questa nuova versione, già molto apprezzata all'interno dell'applicazione Messenger, sarà più facile comunicare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Tecnologia

L'unica nota negativa è data dalla somiglianza di funzioni tra i vari programmi social

Tutto questo è visibilissimo grazie all'opzione 'Storia' (ovvero la foto a tempo "determinato"). Dopo il favoloso successo ottenuto sul social network Instagram, queste funzioni sono sbarcate anche su Facebook, Messenger e Whatsapp. In quest'ultimo social, però, non sono state apprezzatissime, in quanto hanno portato alla cancellazione degli stati di testo.

Dopo insuccesso, gli sviluppatori sono stati costretti quindi a fare marcia indietro, riproponendo sia la storica opzione testuale che la foto momentanea.

L'introduzione degli stickers sarà una buona mossa? Ovviamente, per tirare le somme si dovrà aspettare il rilascio della versione beta. La data non è stata ancora annunciata; ma la notizia intanto è già stata accolta positivamente dagli utenti.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto