Samsung Galaxy S9 è arrivato. Lo scorso 25 febbraio, il colosso sudcoreano ha presentato il suo top di gamma nell'edizione 2018 e, come di consueto, lo ha fatto in due diverse versioni: quella standard e quella Plus.

Nel primo caso si tratta di una versione revisionata, potenziata e forse migliorata del flagship del 2017 S8; nel secondo caso, invece, sembra esserci qualche tratto di discontinuità e di evoluzione maggiormente tangibile: basti pensare alla doppia fotocamera.

I due telefoni sono arrivati sul mercato con l'obiettivo di bissare il successo dei loro "fratelli" dell'anno precedente, ma allo stesso tempo rappresentano gli alfieri dell'eterna rivalità che si instaura con i prodotti Apple ed in questo momento di iPhone X.

Galaxy S9: dove è meglio di iPhone X?

Galaxy S9 and S9 Plus sono in mano ai recensori da meno di una settimana, ma diverse testate cominciano a pubblicare quelle che sono rivelazioni sul prodotto fatte dai loro giornalisti. In altri casi, come quello dell'influente magazine Forbes, si pone l'accento su quelle che sono state le considerazioni e i test sul comparto fotografico fatti da DxOMark, sito dedicato al mondo della fotografia.

Una serie di test, con tanto di attribuzione di punteggi sulle varie caratteristiche delle foto scattate da vari smartphone, ha incoronato S9 nella versione Plus come un dispositivo in grado di effettuare degli scatti sensibilmente migliori rispetto alla concorrenza, con lo zoom e praticando l'effetto bokeh.

Sarebbero superate, dunque, le performance di iPhone X, mentre continuerebbe a difendersi bene Google Pixel 2, quantomeno sugli scatti in condizioni normali.

S9: si attende il responso del mercato

Che Samsung fosse pronta a sfornare un prodotto di qualità era opinione diffusa già da prima che venisse tolto il velo a S9 ed S9+. Adesso, però, resta da capire come risponderà il mercato alla proposta offerta dal colosso coreano. Dopo il "successo a metà" di iPhone X di Apple che ha un po' rivoluzionato il concetto di melafonino e alzato sensibilmente l'asticella del prezzo, si vuole capire se davvero la gente preferirà spendere almeno 900 euro per un prodotto che nell'uso quotidiano assomiglia maledettamente a S8 o se preferirà affidarsi o mantenere il top di gamma del 2017.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Samsung Apple

Nel frattempo, c'è attesa per conoscere quelle che saranno le prime recensioni approfondite, con particolare curiosità relativa all'autonomia del batteria e all'affidabilità degli sblocchi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto